Al risveglio bevi acqua tiepida e limone: ecco perché

Pronti ad iniziare una nuova giornata? Non senza acqua tiepida e limone, la bevanda da bere al mattino che è subito diventata una sana abitudine per migliaia di persone. Eccoci oggi ad approfondire un rituale al quale è dedicato un interessantissimo libro della naturopata Simona Oberhammer,“Curarsi con acqua e limone”. Vediamo più da vicino di cosa si tratta?

Ogni giorno ciascuno di noi si occupa della propria igiene personale, facendo la doccia o il bagno, lavando i denti, periodicamente i capelli e tutte le parti del corpo che lo richiedono. Anche gli abiti vengono sostituiti regolarmente con quelli puliti.

Succede la stessa cosa con l’interno del nostro corpo?

Purtroppo la risposta troppo spesso è no. Non ci si occupa con la stessa cura e attenzione della pulizia interna del corpo. Come conseguenza, nell’organismo si accumulano scorie e tossine che nel tempo lo inquinano e lo affaticano, causando malattie. Lavarsi internamente non solo è possibile, ma è anche molto semplice e con un po’ di allenamento può diventare una pratica quotidiana.

Non perderti  Il digiuno terapeutico, quando e come si deve fare?

Bastano un po’ d’acqua tiepida e… mezzo limone!

Con questi semplici ingredienti è possibile realizzare una bevanda disintossicante, semplice ed efficace. Il rito va effettuato alla mattina, appena svegli, qualche minuto prima di far colazione per permettere alla bevanda di fare effetto.

Questa bevanda a base di acqua tiepida e limone conta numerosi benefici:

1. Bevuta a digiuno, scende lungo l’apparato gastrointestinale, pulendolo dai residui della digestione, dal muco e dalle tossine che si formano durante la normale attività.

2. Pulisce fegato e cistifellea, eliminando i ristagni di bile; attiva i reni.

3. La miscela di acqua tiepida e limone contribuisce a mantenere il PH del corpo alcalino, e quindi a mantenerci in uno stato di salute ottimale evitando l’insorgere di patologie quali artrite, artrite reumatoide, aterosclerosi, diabete, gotta, osteoporosi, malattie cardiache, pressione alta, problemi renali. E’ possibile accrescere l’effetto alcalinizzante del limone aggiungendo alla bevanda un pizzico di sale.

4. Regolarizza l’intestino in caso di stitichezza, in quanto ammorbidisce le feci e stimola l’evacuazione. Ma è utile anche in caso di diarrea: il limone ha un’azione disinfettante e battericida.

Non perderti  Ormoni dimagranti: come attivarli per sciogliere il grasso addominale

5. Stimola il metabolismo e dona energia, per cui può essere usata anche da chi effettua una dieta.

6. Altri benefici si scoprono giorno dopo giorno: la digestione migliora e l’alito pesante diventa solo un ricordo, la pelle acquista bellezza e luminosità, e il corpo si fa più leggero.

Scopri di più leggendo il libro, è un vero toccasana!

Lo trovi anche qui

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche:

Condividi questo articolo
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *