La dieta del limone: meno 3 chili in 7 giorni

Per smaltire efficacemente gli eccessi del week-end o affrontare un appuntamento con la pancia meno gonfia il limone è il nostro migliore alleato: una dieta del limone, allora, può aiutarci nel nostro proposito. Dal punto di vista nutrizionale questo prezioso agrume apporta circa 15 kcal per 100 gr, offrendo di contro un’ampia gamma di sostanze benefiche per l’organismo, quali oli essenziali, citrati, sali minerali e vitamine.
Esistono vere e proprie terapie che lo vedono come protagonista. La più diffusa consiste nel bere a digiuno il succo di un limone diluito in un po’ di acqua tiepida almeno 30 minuti prima di colazione.

Dieta del limone di 2 giorni

Un trucco per sgonfiare, che ti consigliamo di seguire per non più di 2 giorni, è il seguente:

Appena svegli: un bicchiere di succo di limone in acqua tiepida

Colazione: macedonia di frutti rossi, mela, pera, un pugno di mandorle tostate e succo di limone

Spuntino: succo di limone in acqua tiepida; una banana; una manciata di semi di zucca

Non perderti  Diete efficaci per perdere peso in poco tempo: ecco le 7 più veloci

Pranzo: insalata di fagioli o lenticchie lessati, condita con un cucchiaino d’olio e succo di limone

Spuntino: Succo di limone in acqua tiepida; verdure crude (ravanelli, sedano)

Cena: pesce magro alla griglia con verdure lesse

Dopo cena: un bicchiere di succo di limone in acqua tiepida

Dieta del limone di una settimana

Se invece preferisci un programma più lungo, dopo i primi 2 giorni puoi proseguire con la dieta del limone per una settimana. Si tratta di una dieta decisamente rigida che proprio per questo permette di raggiungere ottimi risultati, in alcuni casi si possono perdere 3 chili in una sola settimana! Per la sua rigidità si consiglia di seguire il piano proposto per non oltre un mese.
Ecco il menu:
Appena svegli: : succo di limone diluito in acqua tiepida

Colazione: macedonia di frutti rossi con yogurt bianco magro e 2 cucchiai di fiocchi d’avena + latte vegetale

Spuntino: 8 mandorle  + 1 bicchiere di succo di frutta diluito con acqua

Non perderti  Problemi di fegato o cistifellea? Scopri la dieta da seguire per curare l’ittero

Pranzo: zuppa di verdure fresche + 2 fette di pane di grano saraceno, segale o quinoa + 1 kiwi

Spuntino: 2 biscotti d’avena + pomodori ciliegini da mangiare crudi o altra verdura cruda (ravanelli, sedano)

Cena: pesce, pollo grigliato condito con succo di limone e olio extravergine d’oliva + verdure a foglia verde lessate o saltate con un cucchiaio di semi di sesamo + 1 frutto fresco

Dopo cena: Succo di limone in acqua tiepida

Prima di seguire il programma, come sempre, consulta il tuo medico di fiducia.

Quali sono i principali vantaggi del limone?

La cura descritta è utile per disintossicare l’organismo, per dimagrire e contrastare la cellulite. In più aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.
Presenta inoltre vantaggi eccezionali: potrai scoprire ogni dettaglio leggendo la guida scritta dalla dr. Simona Oberhammer, “Curarsi con acqua e limone”:

[amazon_link asins=’8862297327,8893058995,B01JJ9J62A’ template=’ProductCarousel’ store=’dimagriresito-21′ marketplace=’IT’ link_id=’efdeb775-4554-11e8-9fd2-5d9228c4a0e2′]

 Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche:

Condividi questo articolo
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *