Vogatore: benefici, modelli e come scegliere quello giusto

Hai deciso di allenarti a casa e stai cercando un attrezzo che non occupi molto spazio ma che sia allo stesso tempo completo ed efficace? Il vogatore è senza dubbio l’attrezzo che può fare al tuo caso.

Il vogatore è uno strumento adatto per l’home fitness, ovvero l’allenamento fitness da svolgere a casa, che mima in tutto e per tutto i movimenti naturali del corpo praticando canottaggio. Se ti stai chiedendo se in questo modo allenerai solo la parte superiore del corpo, ti diamo una bella notizia: no! Con il vogatore potrai allenare tutti i muscoli e bruciare tantissime calorie. Un training per allenarsi a casa, quindi, perfetto non solo per rassodare e tonificare i muscoli, ma anche per dimagrire bruciando massa grassa e potenziando quella magra.

Ma vediamo a questo punto cos’è un vogatore, com’è fatto, come si usa, quali muscoli allena e quali sono i modelli migliori da acquistare.

Vogatore: cos’è e com’è fatto

Il vogatore, chiamato tecnicamente anche remoergometro, è un attrezzo ginnico che riproduce fedelmente il movimento che si compie quando si rema in barca o in canoa.

In commercio oggi è possibile trovare diversi modelli di vogatore:

  • Vogatore a uno o due pistoni;
  • Vogatore a ruota frenata: i vogatori di questo tipo possono essere ad aria, ad acqua o elettromagnetici.

I vogatori a ruota frenata sono quelli più diffusi per l’utilizzo in palestra; tra le varie tipologie, i più comuni sono quelli che funzionano secondo il principio dell’elettromagnetismo. Questo tipo di vogatore è caratterizzato dalla presenza di una ventola alla quale viene attaccata una catena. Chi lo utilizza si siede su un supporto che scorre ogni volta che, attraverso il manubrio, si tira la catena attaccata alla ventola.

I vogatori a uno o due pistoni sono invece quelli più utilizzati per l’home fitness. Si contraddistinguono per la presenza di due leve che funzionano come i remi di una canoa. Impugnando le leve si mima dunque l’atto della vogata.

Non perderti  Come riattivare un metabolismo lento

Vogatore: a cosa serve e quali muscoli del corpo allena

Trattandosi di un movimento che coinvolge sia le braccia che le gambe, il vogatore è a pieno titolo un attrezzo per l’allenamento completo di tutto il corpo.

Si stima infatti che il corretto utilizzo del vogatore sia in grado di allenare in maniera diversa circa l’80% di tutta la struttura muscolare. Questo è un aspetto da tenere in assoluta considerazione quando si ha intenzione di svolgere un workout in grado di stimolare e tonificare sia la parte alta del corpo che quella bassa.

Nello specifico, il vogatore può aiutare a potenziare:

  • Tutti i muscoli delle braccia;
  • I muscoli dorsali;
  • I quadricipiti e tutti i muscoli delle gambe;
  • I glutei.

Un aspetto importante derivante dall’utilizzo del vogatore è che, se usato nella maniera corretta, è in grado di aiutare anche nel caso di mal di schiena. Per utilizzo corretto si intende una vogata che non sovraccarichi la schiena e che non faccia quindi leva su essa; va infatti sfruttata la potenza dei muscoli addominali, che verranno in questo modo allenati anch’essi in maniera efficace.

Allenarsi con il vogatore: benefici e consigli di utilizzo

Allenarsi con il vogatore rappresenta un lavoro potente e assolutamente indicato quando si vogliono bruciare molte calorie. In base al tipo di allenamento può essere infatti un’attività ad alto impatto aerobico. Un tipo di training, insomma, che consente di bruciare un cospicuo numero di calorie in una sola sessione.

Non solo. Se ti stai chiedendo come aumentare la massa muscolare, sicuramente questo è un workout da intensificare sessione dopo sessione. Proprio perché coinvolge quasi tutti i muscoli del corpo è bene prepararsi con le dovute accortezze per evitare tutti quegli inconvenienti tipici di chi non è ancora ben allenato; strappi, piccoli stiramenti ed eccessivo rilascio di acido lattico sono i più tipici.

Non perderti  Quanto bisogna correre per perdere peso?

Effetti benefici del vogatore

Sessione dopo sessione, i benefici derivanti dall’utilizzo del vogatore saranno molti e tangibili. Tra questi elenchiamo:

  • Perdita di massa grassa: si stima che un allenamento da circa 50 minuti possa riuscire a far bruciare fino a 400 calorie, numeri di tutto rilievo ai fini della perdita di peso e massa grassa;
  • Miglioramento della coordinazione: trattandosi di un movimento che coinvolge sia le gambe che le braccia, la vogata nel tempo migliora la coordinazione motoria; quindi, psicologicamente, anche la nostra capacità di muoverci nella vita di tutti i giorni. Sentendoci più in forma e tonici, questo impatto sarà ancora più evidente;
  • Tonificazione totale: allenando in maniera completa tutti i muscoli, già dopo alcune settimane di allenamento costante, si noteranno i primi risultati su ogni parte del corpo che verrà stimolata;
  • Riduzione del mal di schiena e delle tensioni articolari: oltre all’immediato rilascio di endorfine che ogni attività fisica scatena nel nostro organismo, l’allenamento col vogatore aiuta a migliorare la condizione di dolore legata al mal di schiena e allevia i disturbi a carico delle articolazioni. Questo anche perché aumentando la loro forza, i muscoli della schiena sosterranno meglio tutta la colonna;
  • Riduzione dello stress: vogare è un movimento ripetuto che aiuta a sfogare le tensioni a tutto beneficio dell’equilibrio psicofisico.

Acquistare un vogatore: i migliori modelli in commercio

Scegliere il vogatore più adatto alle proprie esigenze può non essere semplicissimo; anche perché oggi in commercio se ne trovano tanti e le fasce di prezzo sono decisamente ampie.

Uno dei consigli che possiamo darti è di non incentrare la tua scelta solo sul risparmio, soprattutto se vuoi allenarti almeno 4-5 volte a settimana. Il vogatore dovrà essere di buona qualità e soprattutto resistente.

Migliori modelli vogatore

Se sei un principiante dell’allenamento col vogatore, un buon attrezzo di partenza potrebbe essere il JK Fitness i-MotionJK5070. Si tratta di un vogatore di fascia bassa ma assolutamente funzionale per iniziare ad allenarsi. La pecca è forse quella di consentire l’allenamento solo a soggetti entro i 90 kg di peso ma il plus è quello di poter regolare la resistenza dell’allenamento. Lo trovi in offerta su Amazon a questo link.

Non perderti  TRX: gli esercizi per dimagrire con il suspension training

Se cerchi un buon compromesso qualità prezzo, il modello pieghevole proposto Dripex è quello che fa per te. Conta 15 livelli di resistenza e dispone di un comodo display che ti permetterà di misurare i risultati del tuo allenamento. Lo trovi su Amazon a questo link.

Fascia medio-alta

Un prodotto di fascia media è il V-Fit Tornado Air, che ti consentirà di mimare perfettamente la tipica vogata in acqua. Il punto forte dell’attrezzo, oltre alla comodità della seduta, è il minimo ingombro quando si chiude. Lo trovi su Amazon a questo link.

Se già hai sperimentato l’allenamento col vogatore e desideri acquistare un attrezzo più completo, SportPlus Vogatore è il modello che fa per te. Oltre alla sicurezza testata, questo modello ha un computer di allenamento con ricevitore di impulsi; dispone inoltre di un sistema di misurazione accurata delle pulsazioni mediante cinghie toraciche. Lo trovi su Amazon a questo link.

Tra i vogatori comuterizzati con dispositivi di rilevazione corporea, anche il Kettler Rower è senza dubbio un ottimo prodotto. Comodo, fluido nel movimento e con il plus, non irrilevante, di poter regolare l’intensità dell’allenamento. Lo trovi su Amazon a questo link.

Se vuoi comunque farti un’idea più completa o approfittare dell’offerta del momento, ti lasciamo qui il link dove potrai trovare tutte le novità e i modelli più convenienti.

Hai mai acquistato un vogatore? Cosa consiglieresti a chi sta per comprarne uno? Scrivici nei commenti!

Un articolo di dimagrire 2.0 pubblicato il 24 Giugno 2021 e modificato l'ultima volta il 18 Luglio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *