Sup gonfiabile: come scegliere la tavola migliore

Uno sport da fare sull’acqua, dal sapore statunitense, arrivato in Italia da qualche anno. È il sup, acronimo per Stand Up Paddle,  disciplina che sta destando sempre più curiosità e interesse. Per esercitarla serve una attrezzatura ben precisa; oltre naturalmente a un corretto e mirato allenamento.

La nascita del sup

Il sup consiste, letteralmente, nello stare in piedi su una tavola e muoversi sull’acqua con l’aiuto di una pagaia. La tavola sup è in qualche modo simile a quella del surf, ma è di dimensioni maggiori e offre migliori caratteristiche di stabilità. La sua funzione principale non è quella di cavalcare le onde, quindi, bensì muoversi anche lentamente sull’acqua, che sia di mare, fiumi o laghi.

Sebbene a molti sia ancora sconosciuto, questo sport non è nuovo. Sembra che le prime notizie riguardanti il sup risalgano addirittura alla fine del 1700. Le memorie del capitano James Cook, il primo europeo a sbarcare alle Isole Hawaii, riportano infatti episodi in cui lui stesso fu testimone di indigeni che pagaiavano su grosse tavole, a volte cavalcando le onde ma più spesso semplicemente muovendosi fra esse.

Successivamente, negli Anni Cinquanta del Novecento, tecniche simili vennero utilizzate per potersi avvicinare il più possibile ai surfisti e fotografarli nel momento di massima elevazione e spettacolarità. Col passare dei decenni, questa pratica prese piede negli Stati Uniti, per arrivare pochi anni fa anche in Italia.

Usare la tavola da sup è certamente un toccasana. Se il nuoto fa dimagrire e in generale tutti gli sport in acqua hanno un forte potere tonificante, il sup permette di lavorare anche sull’equilibrio e sulla coordinazione e rinforza la muscolatura. Mantenersi in piedi sulla tavola gonfiabile, infatti, costringe i muscoli a rimanere contratti per molto tempo, rassoda e tonifica tutto il corpo. Insomma, il sup può considerarsi un eccellente allenamento completo, che oltretutto permette di consumare dalle 400 alle 600 calorie in un’ora.

Perché scegliere un sup gonfiabile

La tavola sup può essere di diverso materiale. Naturalmente, se in origine era di legno, oggi quelle rigide sono in schiuma EPS rivestita di plastica, o fibra di vetro o resina ipossidica; molto di tendenza sono le tavole sup gonfiabili, di cui parleremo fra poco e che offrono una serie di vantaggi. Sono in genere maneggevoli, e il peso dipende dal materiale ma anche dalle dimensioni, che possono variare molto in relazione al suo utilizzatore e ai suoi scopi.

Non perderti  Esercizi con elastici per gambe e glutei

Per esempio, la tavola sup può essere utilizzata per diversi tipi di gare e attività agonistiche, ma anche semplicemente per il cosiddetto cruising, cioè muoversi sull’acqua a scopo di divertimento, magari anche con i bambini sulla stessa tavola.

Scopri i migliori modelli in offerta

Le dimensioni

Innanzitutto, la dimensione della tavola sup dipende dall’altezza e dal peso del suo utilizzatore. Per tavole sup da principianti, la lunghezza minima va dai 275 ai 384 cm. La larghezza è di circa 80 cm, cosa che garantisce maggiore stabilità. Sono tavole di alta qualità, molto robuste e maneggevoli sulla terra ferma. Per una persona di 100 kg, per esempio, sarà necessaria una tavola sup di circa tre metri e mezzo; fra i 70 e i 90 kg sarà invece ottimale una tavola sup da tre metri.

Uno dei vantaggi della tavola sup gonfiabile è la facilità di trasporto sia quando ancora è da gonfiare, grazie allo zaino in dotazione, che una volta gonfiata. Quando è ancora da gonfiare ha dimensioni contenute e compatte, può essere portata nello zaino in dotazione insieme alla pagaia, alla pompa e agli accessori per il gonfiaggio.

Altro vantaggio è che le tavole sup gonfiabili sono praticamente inaffondabili e molto resistenti agli urti, grazie alla costruzione in doppio o triplo strato. Questo le rende particolarmente adatte anche all’utilizzo su fiumi o torrenti, con possibile presenza di pietre o ostacoli.

Per chi si voglia avvicinare a questa disciplina o sia magari già un poco esperto, ma non abbia nello specifico delle esigenze agonistiche, cioè non voglia fare gare, la tavola sup gonfiabile è indubbiamente la soluzione più pratica e anche più economica.

Non perderti  Alimentazione sportiva: cosa mangiare prima e dopo l’allenamento

Sup gonfiabile prezzo

La miglior tavola sup gonfiabile offre quindi caratteristiche di sicurezza, maneggevolezza, facilità di trasporto, versatilità di utilizzo. Parliamo ora del prezzo.

Un ottima soluzione entry level, per chi voglia cominciare ma allo stesso tempo desideri un prodotto di una certa qualità, è la la Paddle Board ATLANTIS SILVER SURF.

È una tavola sup gonfiabile, che garantisce grande stabilità e ottimo controllo.

La costruzione in doppio strato incerato la rende molto resistente e più rigida rispetto ad altri prodotti analoghi. È dotata da una pinna centrale facilmente applicabile e rimovibile. Zaino da trasporto, kit gonfiaggio, pagaia e leash sono inclusi al prezzo di attualmente scontato di 289 euro anziché 419..

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Misure 274,5 x 76,2 x 13 cm

Peso 6.5 kg

Massimo peso caricabile 80 kg

Volume 180 lt

Acquistala subito in offerta

La più venduta

Un ottimo modello anche per quantità di vendite e recensioni positive da cinque stelle piene è certamente la tavola Sup Atlantis California.

La Paddle Board ATLANTIS CALIFORNIA è una tavola da SUP gonfiabile che garantisce una eccellente stabilità ed un ottimo controllo. Le sue caratteristiche la rendono adatta ai neofiti ma anche ai più esperti.

Si tratta di una tavola costruita in doppio strato super resistente. La struttura a doppia goccia supporta i due strati di tessuto incerato; il risultato è una resistenza e una maggiore rigidità rispetto alle altre tavole per principianti.

La tavola CALIFORNIA dispone di una pinna rimovibile con due diverse configurazioni. Questa scelta garantisce un controllo migliore e una minore resistenza. La velocità è buona e permette una navigazione perfetta.

Le 3 pinne offrono stabilità e maneggevolezza, nel caso di mare increspato. Una sola pinna centrale garantisce il miglior controllo e minor resistenza. Le due modalità permettono di pagaiare con diverse tecniche e condizioni dell’acqua.

L’aggancio delle pinna Quick-Lock è facilissimo: basta inserirla e agganciarla, senza l’aiuto di strumenti.

La tavola gonfiabile è comprensiva di un robusto zaino da trasporto, kit gonfiaggio e pagaia.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Non perderti  I trattamenti estetici che fanno perdere peso

Misure 305 x 81,5 x 15,5 cm

Peso 7.5 kg

Massimo peso caricabile 130 kg

Volume 250 lt

Acquistala subito in offerta

Modelli di alta gamma

Se vogliamo spostarci verso soluzioni di gamma più alta, sempre nell’ambito delle tavole sup gonfiabili, e soprattutto più grandi, un ottimo articolo può essere la Paddle Board ATLANTIS SYDNEY.

Il suo punto di forza esclusivo è combinare una forma da tavola tradizionale con una da turismo, unendo le migliori caratteristiche di entrambe: eccellente stabilità in diverse condizioni del mare; inoltre si può avere il moglior controllo delle pagaiate lunghe con il minimo dello sforzo. 

La tavola sup SYDNEY è perciò adatta ai principianti ma rimane appagante anche per i più esperti.

La costruzione e a doppio strato, con tripli strati in PVC di tipo militare sul piano e sui lati. Sul pianale un doppio strato di telone in PVC ricopre il nucleo a due strati, e anche sui lati il materiale, in doppio sforzo, assicura un rinforzo. Le cuciture sono rinforzate con doppio rivestimento extra, rendendola molto durevole e con le stesse performance di una tavola rigida.

Scopri subito l’offerta sulla tavola Sydney

La tavola sup SYDNEY ha una pinna rimovibile con due diverse configurazioni. Con 3 pinne c’è una aumenta stabilità, l’idea quando si devono affrontare acqua anche solo leggermente mosse; una unica pinna centrale invece offre una resistenza minore e quindi un controllo maggiore adatto ad acqua calme.

Robusto zaino da trasporto, kit gonfiaggio e pagaia sono inclusi al prezzo attualmente in promozione di soli 449 euro anziché 649.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Misure 335 x 81,5 x 15,5 cm

Peso 12 kg

Massimo peso caricabile 145 kg

Volume 280 lt

Molti altri modelli di sup gonfiabili sono disponibili, in relazione alle diverse esigenze. Sicuramente, quella del sup è un’attività che può essere al contempo divertente, rilassante e tonificante, adatta a tutta la famiglia e che non richiede iniziali doti atletiche particolari.

Scopri i migliori modelli in offerta

Un articolo di Massimo Santaroni pubblicato il 7 Maggio 2022 e modificato l'ultima volta il 7 Maggio 2022

Massimo Santaroni

Laureato in Scienze Motorie e Personal Trainer a Milano, è un autentico cultore del fitness. Ama la ghisa in tutte le sue forme, ma non disdegna gli allenamenti a corpo libero e le corse all'aria aperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.