Racchetta Padel: come scegliere la migliore

Il padel, o paddle, è una disciplina sportiva in forte ascesa. E’ uno sport divertente, nato poco più di cinquant’anni fa in Messico e spopolato anche in Italia. Il padel può essere praticato da tutti, senza necessariamente “passare” dal tennis, a patto di utilizzare l’attrezzatura giusta. Lo strumento più importante di questo sport è la racchetta padel, una pala rigida e forata, leggera e maneggevole.

Quali sono le migliori racchette da padel? Come scegliere quella più adatta alla propria condizione fisica e livello agonistico? Andiamo a scoprire caratteristiche tecniche e modelli delle principali racchette da paddle, in modo che possiate individuare quella più consona a voi.

Racchetta Padel: il livello agonistico come criterio di scelta

Prima di illustrare le caratteristiche tecniche delle racchette padel, è bene sapere che la scelta è condizionata dal vostro livello di gioco. Il gioco del paddle è veloce e adrenalinico e presenta dei tempi di apprendimento molto rapidi: bastano poche lezioni per iniziare a giocare con risultati soddisfacenti. Passiamo individuare 3 livelli di preparazione al gioco con altrettanti modelli di racchetta:

Giocatori principianti

Vi state approcciando a questo sport, state ancora imparando insomma. Per voi è ideale uno strumento leggero: per iniziare potete acquistare anche racchette padel scontate o in offerta su Decathlon (trovate qui il modello più economico). In questa fase potete optare per una racchetta con un peso compreso tra i 355 e i 370 grammi e di forma rotonda (come la Kuima o la Bullpadel), semplice da maneggiare e che non gravi troppo sul braccio. Per avere un’idea più completa, troverete qui i modelli rotondi Decathlon.

Giocatori di livello intermedio

Siete un po’ più esperti, quindi vorreste cimentarvi con tiri più potenti. In questa fase potete optare per una racchetta un po’ più pesante, a forma di goccia. La racchetta padel ideale è quella che vi permette un giusto equilibrio tra potenza e controllo della pallina (trovate qui i migliori modelli Decathlon).

Giocatori di livello avanzato o professionisti

Ormai siete dei professionisti di questo sport: prediligete decisamente la potenza alla precisione. E’ il momento di acquistare una racchetta più massiccia, con un peso compreso tra i 370 e 400 grammi, di forma a diamante (trovate qui i migliori modelli Decathlon). Queste sono le racchette padel utilizzate nelle competizioni ufficiali.

Racchetta Padel: le caratteristiche tecniche principali

A differenza di altri sport, nel paddle non vi sono regole rigide relative all’abbigliamento: completi in tessuto tecnico sono la scelta ideale, mentre per le calzature esistono scarpe tecniche rinforzate nella parte laterale e anteriore. La scelta più importante cade proprio sulla racchetta che, come abbiamo precedentemente illustrato, varia in base al livello agonistico del giocatore. Le caratteristiche più importanti sono: forma, peso e materiali.

Non perderti  I migliori esercizi con la palla da pilates

Forma della racchetta paddle

Il mercato propone tre forme di racchetta da paddle:

  • Rotonda: è la racchetta scelta dai principianti. Questa racchetta permette di controllare meglio il colpo, che però ha una potenza inferiore rispetto ad altri tipi di racchetta. La racchetta da paddle rotonda assorbe meglio le vibrazioni ed è adatta ad un gioco preciso e difensivo. Si presta soprattutto a coloro che giocano nella parte destra del campo. Un modello particolarmente consigliato è Bullpadel BP10, che troverete a questo link.
  • A goccia: è la racchetta destinata ai giocatori intermedi. Questa racchetta è indicata per coloro che preferiscono la potenza alla precisione del colpo. Se cercate il modello migliore, a noi piace molto la racchetta Padel Head Graphene Touch Discovery (a questo link).
  • A diamante: è la racchetta padel degli esperti. I colpi sono potenti e conferiscono grandi effetti di rotazione alla palla. Dal punto di vista del comfort, è la racchetta meno “comoda”, ma è quella che in assoluto garantisce le prestazioni più elevate. Infine, è la racchetta perfetta per coloro che giocano nella parte sinistra del campo. Trovi qui i modelli preferiti dagli sportivi.

Per riassumere possiamo affermare che la forma della racchetta incide sul bilanciamento della stessa, con le prime molto più verso il manico e le ultime verso la punta. Un bilanciamento verso la punta determina più potenza e meno controllo, mentre un bilanciamento verso il manico fa l’esatto contrario.

Peso della racchetta paddle

Anche il peso della racchetta padel donna o uomo varia in base alla preparazione atletica e al sesso del giocatore. Come abbiamo già spiegato, è bene cominciare con racchette più leggere per poi aumentare con l’esperienza e la capacità di gioco. Per le donne, il peso ideale della racchetta è compreso tra i 355 e i 370 grammi. Per gli uomini, la racchetta giusta pesa tra i 370 e i 385 grammi.

Materiale della racchetta paddle

Le racchette da padel sono costruite in materiali differenti:

  • fibra di carbonio: è il materiale più resistente, utilizzato per costruire le racchette padel per esperti. La sua resistenza permette di assestare colpi potenti e durare più a lungo delle altre racchette. Le migliori racchette padel in fibra di carbonio si trovano su Macron a questo link;
  • fibra di vetro: è un materiale più delicato, ma anche più leggero e facile da maneggiare. Trattandosi di un materiale meno “nobile” è più economico e utilizzato per le racchette dei principianti (trovate qui le migliori racchette in fibra di vetro);
  • grafene: è il materiale più performante, sia per qualità che per durevolezza. Le racchette in grafene sono in assoluto le più costose.
Non perderti  TotalCrunch funziona? Ecco come usarlo per ottenere risultati

Le migliori racchette Padel: guida all’acquisto

Abbiamo visto come il livello agonistico influisca sulla scelta della racchetta padel, individuando quale sia l’attrezzatura più consona alla vostra voglia di sport. Andiamo a scoprire i modelli e le marche che abbiamo selezionato per voi e tra le quali troverete sicuramente la vostra racchetta. Consigliamo le racchette padel di Wilson, Macron, Head, Adidas e Decathlon.

Racchetta Padel Wilson: Blade Junior

La racchetta padel Wilson Blade Junior è una delle più economiche sul mercato, ma non per questo di qualità inferiore. E’ realizzata appositamente per i giocatori più giovani (fino a 14 anni circa) e la sua pala in Power Foam pesa solo 300 grammi. E’ una racchetta a forma di goccia, ideale per giocare senza affaticare troppo il braccio. La sua tecnologia Sharp Hole consente una maggiore precisione, mentre l’impugnatura Sublime Grip la rende particolarmente morbida e confortevole. Si trova a questo link. Sempre per bambini, stavolta dai 9 agli 11 anni, è particolarmente venduta la Artengo PR 190, che troverete a questo link.

Racchetta Dunlop: per chi ha appena iniziato

Se vi state cimentando da poco nel gioco del Padel, la racchetta per principianti Dunlop può essere la racchetta giusta. Di forma rotonda, ha una buona presa ed è realizzata con gomma di media densità. Si tratta di una racchetta di ottima potenza e allo stesso tempo garantisce un buon controllo. Pesa solo 355 grammi e anche per questo è indicata per i principianti del Paddle.

Babolat Technical Viper e Reflex 2020: flessibilità e leggerezza

Se cerchi una soluzione professionale, la Racchetta Paddle Babolat Viper Carbon è il giusto compromesso. Realizzata in fibra di carbonio, è rigida ma flessibile al punto giusto. Insomma, l’ideale per colpi decisi e potenti. Maneggevole e leggera, presenta qualità che assicurano una perfetta aderenza della pallina. Per approfondire le sue caratteristiche, si trova su Decathlon in offerta a questo link. Un altro ottimo modello è la Babolat Storm. Potete acquistarla qui.

Racchetta Padel Head per professionisti

Una racchetta dalle prestazioni elevate e alto livello di gioco è la racchetta Padel Head Ultimate Power 2 (potete trovarla a questo link). Ha un design piacevole e allo stesso tempo possiede tutte le caratteristiche tecniche utili per un gioco di tipo avanzato. Il telaio della racchetta ha uno spessore di 38 mm ed è realizzato con una gomma Comfort Foam che favorisce la presa dei colpi. Il peso è praticamente perfetto: in 375 grammi questa racchetta da Paddle Head permette controllo e leggerezza.

Non perderti  Squat per rassodare gambe e glutei: come farli a casa

Racchetta Padel Adidas: Metalbone 21

La racchetta padel Adidas Metalbone 21 è spettacolare dal punto di vista del design in carbonio, con finitura opaca e superficie ruvida. A forma di diamante, è consigliata anche per i giocatori di livello intermedio. Si tratta di una racchetta paddle di grande potenza e controllo, grazie soprattutto al suo tubolare realizzato in carbonio. Potete trovarla a questo link.

Racchetta Padel Decathlon

Le racchetta Artengo di Decathlon costa appena 24,90 euro (potete trovarla a questo link); è ideata in un unico pezzo in schiuma EVA con un rivestimento in fibre di vetro, un ottimo compromesso tra qualità e prezzo. Questa racchetta è ideale per giocatori di livello principiante alla ricerca di uno strumento molto maneggevole.

Racchetta Padel Adidas: Supernova Carbon ATTK 1.9

La racchetta padel Adidas Supernova Carbon ATTK 1.9 consente movimenti rapidi ed è ideale per giocatori esperti. La racchetta è realizzata in carbonio sui lati e morbida schiuma EVA nel nucleo, il che offre una sensazione incredibile al tatto e grande comfort di gioco. E’ una racchetta a diamante e permette di assestare colpi complessi e potenti. Si trova per pochi giorni in offerta a questo link.

Racchetta padel Head Flash

Perfetta per i giocatori di livello intermedio, questa racchetta da Padel garantisce l’equilibrio perfetto tra potenza e controllo. Pesa solo 300 grammi, ha forma di goccia con bilanciamento centralizzato e struttura in carbonio. Il nucleo è in gomma EVA. Questa ottima racchetta potrebbe essere delicata per i colpi più potenti; resta indicata per un livello di gioco intermedio e mai aggressivo. Si trova su Amazon a questo link.

Scopri anche come scegliere la migliore panca addominali e lo stepper per dimagrire!

Hai mai giocato a Padel? Qual è la racchetta migliore per le tue esigenze? Descrivici la tua esperienza nei commenti!

Un articolo di Massimo Santaroni pubblicato il 17 Settembre 2021 e modificato l'ultima volta il 24 Ottobre 2021

Massimo Santaroni

Laureato in Scienze Motorie e Personal Trainer a Milano, è un autentico cultore del fitness. Ama la ghisa in tutte le sue forme, ma non disdegna gli allenamenti a corpo libero e le corse all'aria aperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *