Stazione multifunzione: cos’è, a cosa serve e come scegliere la migliore

In questo periodo storico molto particolare, più che mai si sente la stretta necessità di mantenersi in forma; alzare il proprio livello di tonicità, potenziare il proprio sistema immunitario e, in generale, migliorare la nostra salute.

Recarsi in palestra però non è sempre possibile perché è difficile far coincidere tutti gli orari e i vari spostamenti. Andare a fare jogging non sempre è la soluzione ideale e può essere noioso.

Rimane comunque necessario ricavare un ritaglio di tempo nella giornata da investire per prendersi cura del proprio fisico. Ma come fare?

La soluzione esiste ed è quella di acquistare una stazione multifunzione che vi permetta di creare una vera e propria palestra direttamente a casa vostra.

Che cosa è una stazione multifunzione

In estrema sintesi una stazione multifunzione non è altro che una minipalestra che si racchiude in un’unica postazione. Una palestra concentrata, in buona sostanza.

Con essa è possibile allenare tutto il corpo senza troppa difficoltà. Infatti una delle grandi qualità delle stazioni multifunzione fitness è senza dubbio la praticità: si ha la possibilità di allenare tutto il corpo in pochissimo spazio.

Leg curl, l’high pulley, il chest press, butterfly, pull up: tutti esercizi che si possono fare comodamente a casa propria senza dover pagare alcun abbonamento a palestre.

Spalle, pettorali, gambe, glutei, interno coscia, addome, braccia, dorsali: tutti i gruppi muscolari possono essere allenati grazie ad una stazione multifunzione professionale.

Acquistarne una è diventato un gioco da ragazzi grazie all’e-commerce basta fare una veloce ricerca per “stazione multifunzione palestra”, e ci si troveranno di fronte decine di modelli differenti con tanto di scheda prodotto e prezzi.

Non perderti  Panca per addominali: come scegliere la migliore

Ad oggi l’home fitness, a livello economico, è diventato assolutamente alla portata di tutti; soprattutto, va sottolineato come l’attrezzatura da allenamento da casa sia del tutto sovrapponibile a quella che viene messa a disposizione delle palestre.

La qualità costruttiva dell’attrezzatura per l’home è la stessa delle attrezzature che troviamo nelle palestre, anche i marchi spesso sono gli stessi. Non ci sono più scuse per evitare l’allenamento!

L’allenamento con la stazione multifunzione

Aristotele diceva: “Noi siamo ciò che facciamo ripetutamente. L’eccellenza non è un atto ma un’abitudine”. Ciò ci fa capire che se vogliamo davvero raggiungere dei risultati con i nostri allenamenti, bisogna applicarsi molto e in maniera costante.

Avere la palestra in casa consente un’applicazione più costante e di conseguenza il raggiungimento dei risultati. Lavorare regolarmente con la panca multiuso nella stazione multifunzione ti permetterà di lavorare a fondo su addominali alti, bassi e obliqui; gli effetti si vedranno anche sui muscoli pettorali e sui tricipiti.

Così come appendendosi con entrambe le braccia alla sbarra fissa che viene posizionata in alto in molti modelli di stazioni multifunzione, sarà possibile fare delle trazioni per rafforzare tutta la zona dorsale: con presa inversa, laterale o diritta in base ai muscoli che si vogliono andare a coinvolgere.

Sfruttando sempre la panca multifunzione si può andare a lavorare sulle gambe: polpacci, quadricipiti, adduttori, bicipiti femorali, glutei; nessun muscolo rimarrà inerte.

L’importante è avere un programma di allenamento e degli obiettivi. Una volta stabiliti gli obiettivi e creato un programma di allenamento seguendo i consigli presenti nei manuali di istruzioni della stazione multifunzione, ci si dovrà solo affidare alla propria forza di volontà.

Non perderti  Esercizio completo per addominali scolpiti anche a casa

Come scelgo una stazione multifunzione?

L’offerta per le stazioni multifunzione è diventata davvero enorme e si fatica a fare una scelta oculata se non si è veri esperti di fitness. Qui di seguito vogliamo darvi qualche consiglio di massima giusto per orientare la vostra scelta.

Iniziamo subito con il dire che anche una stazione multifunzione decathlon va benissimo per un uso non professionale. L’importante è che la struttura sia solida e che vi siano tutti gli attrezzi necessari.

E’ consigliabile acquistare a parte, se non è compresa, anche una panca body building. Ti aiuterà a migliorare la postura e per ampliare il numero di esercizi a disposizione.

Infatti una grande caratteristica della stazione multifunzione è proprio la personalizzazione: si può infatti andare ad acquistare, magari in un secondo tempo, ulteriori accessori per renderla adatta alle proprie esigenze, come i pesi o i bilancieri.

Insieme ad una buona panca per addominali, la tua palestra personale crescerà assieme al tuo livello di forma. Seppure la stazione sia più che sufficiente per un allenamento completo, andando a migliorare le tue prestazioni potresti essere preso dal desiderio di aggiungere altra attrezzatura che si integrerà perfettamente con la stazione multifunzione.

Come scegliere la migliore stazione multifunzione

Per dare qualche punto di riferimento certo a chi si avvicina a questo mondo con poche conoscenze in merito, proponiamo qui di seguito alcuni modelli che sono da considerare delle ottime pietre di paragone.

Un ottimo esempio di stazione multifunzione, piuttosto semplice ma molto ben costruita, è la GetFit Force ST 3300 che offre la possibilità di fare moltissimi esercizi, tra cui Chest Press, Butterfly, High Pulley, Low Pulley, Leg Extensor.

Non perderti  Squat per rassodare gambe e glutei: come farli a casa

Molto bella, solida e funzionale anche MultiGym Plus G112X che occupa pochissimo spazio ma che consente di eseguire oltre 15 esercizi diversi. Il carico massimo è di 70 kg che è un valore tutt’altro che trascurabile.

Molto interessante, considerando il prezzo di vendita, anche la JK Fitness JK 6099 che ha una struttura molto solida e permette di lavorare efficacemente su tutti i principali gruppi muscolari.

Consigli per i neofiti

Acquistare una postazione multifunzione fitness non vi ha trasformato automaticamente in dei campioni. Bisogna allenarsi con coscienza e in base alle proprie possibilità.

Se non sei abbastanza allenato dovrai iniziare con pochi esercizi e concentrandoti al massimo sulla correttezza dei movimenti. Gradualmente aumenterai i carichi di lavoro.

Iniziare ad allenarsi a casa con troppa foga non farà altro che distruggere la tua motivazione e riempirti di dolori in ogni dove. Fai stretching prima di iniziare l’allenamento e ripetilo anche a fine allenamento.

Consulta il manuale di istruzioni della stazione multifunzione per capire al meglio gli esercizi che si possono eseguire. Se necessario puoi guardare qualche tutorial su internet.

Ricordati sempre che i risultati non si ottengono alzando pesi sconsiderati in maniera pericolosa, ma svolgendo correttamente tutti i movimenti. Importantissimo è dare costanza alle tue prestazioni.

Gambe, cosce, polpacci, glutei, addominali, braccia, spalle, pettorali… tutto il tuo corpo sarà trasformato nel giro di poche settimane se saprai sfruttare tutte le potenzialità di una stazione multifunzione.

Un articolo di Massimo Santaroni pubblicato il 17 Dicembre 2021 e modificato l'ultima volta il 17 Dicembre 2021

Massimo Santaroni

Laureato in Scienze Motorie e Personal Trainer a Milano, è un autentico cultore del fitness. Ama la ghisa in tutte le sue forme, ma non disdegna gli allenamenti a corpo libero e le corse all'aria aperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.