La dieta rapida del Dottor Oz: perdi subito 5 chili!

La “solita” dieta? Non si direbbe: il Dott. Oz stavolta ha proposto una dieta rapida dal programma low carb, a basso indice glicemico e insulinico. Promette di perdere peso in maniera sana, in appena due settimane.

Quanto peso si perde?

Seguendo la dieta rapida proposta per due settimane si possono perdere velocemente dai tre ai cinque chili. Ben una taglia in meno, e lo stesso risultato si raggiunge anche se il peso non scende da molto tempo. Il principio base è imparare a mangiare alimenti a basso indice glicemico e limitare i carboidrati. Non sono previste sostituzioni.

Dieta del Dottor Oz: le regole 

Sono assolutamente vietati grano, alcool, zucchero, dolcificanti, caffè, latticini. Non si può mangiare dopo le otto di sera e fino alle otto di mattina.

Si devono avere a portata di mano un multivitaminico, un prebiotico da prendere la mattina (fermenti lattici, kefir o altro). Ogni sera è previsto un bagno disintossicante con due tazze di sale grosso e una di bicarbonato di sodio disciolte nella vasca da bagno. Sono previste attività leggere come camminate e allenamenti cardio moderati.

Non perderti  Dieta Lemme: il metodo dei VIP per dimagrire in fretta

Lo schema

Ecco la dieta rapida di due settimane del dottor Oz:

Colazione: prima di colazione un prebiotico e il multivitaminico + una tazza di acqua calda con succo di limone. A colazione, lo smoothie del dottor Oz (vedi più avanti).

Spuntino: una manciata di noci o una confezione di yogurt greco senza grassi (ciascuno solo una volta al giorno); una tazza di thé verde biologico

Pranzo: circa 170 grammi di carne bianca o rossa o pesce a scelta (anche molluschi e crostacei) + una porzione di verdure a basso indice glicemico (vedi più avanti). Mezza tazza di riso integrale già lesso (questo a pranzo o a cena con il brodo: una sola volta al giorno). Condimenti: un cucchiaio di olio di oliva a pasto o in alternativa un quarto di avocado, spezie ed erbe a piacere. Una tazza di thé verde bio.

Spuntino: una manciata di noci o una confezione di yogurt greco senza grassi (ciascuno solo una volta al giorno) e una tazza di théverde biologico.

Cena: una porzione di zuppa di verdure (vedi più avanti) con il riso integrale se non lo hai mangiato a pranzo. Una porzione di verdure a basso indice glicemico con un cucchiaio di olio di oliva. Una tisana a scelta senza zucchero.

Non perderti  Mangiare crudo, quali vantaggi?

Altri spuntini: si può mangiare ancora una cucchiaiata di hummus e cetriolini durante la giornata.

Ricetta per lo smoothie a colazione

Lo smoothie previsto dalla dieta rapida del dott. Oz si prepara con 2 cucchiai di proteine del riso, due cucchiai di semi di lino, mezza tazza di frutti di bosco surgelati o normali, mezza banana, una tazza di latte alla mandorla senza zucchero.

Lista delle verdure a basso indice glicemico

Carciofi, asparagi, germogli di bambù, germogli di fagioli, broccoli, broccoletti, cavolo, sedano; cetrioli, asparagi, melanzane, lattuga, fagioli freschi, verdure a foglia verde, funghi; cipolle, piselli freschi, peperoni, insalata, zucca, zucchine, rucola, radicchio, spinaci.

Zuppa di verdure

Dose per una settimana:

In una pentola con 3-5 lt di acqua mettere 4 cipolle, 4 tazze di zucca a cubetti, 2 tazze di cavolo o broccoli o altra crucifera; e poi aglio a piacere, 8 tazze di verdura a foglia verde, 8 carote, 8 gambi di sedano, zenzero secco o fresco, sale integrale. Alla fine della cottura frullate le verdure in modo da ottenere una crema di verdure. Va consumata una sola porzione al giorno.

Non perderti  Involtini di zucchine gratinati

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche:

5.0
01
Condividi questo articolo
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *