Il successo delle Bacche di Goji: per dimagrire usale così

Le bacche di Goji, originarie del Tibet, sono considerate in Oriente il frutto della vita e della longevità. Questi piccoli frutti possiedono numerose proprietà benefiche. Ricchi di antiossidanti naturali, costituiscono un preziosissimo aiuto per contrastare i radicali liberi. Aiutano a proteggere la pelle e i tessuti e contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario. Sono ricchi di carotenoidi e aiutano a migliorare la vista, non contengono colesterolo.

Ma la vera domanda è: le bacche di Goji fanno dimagrire?

Ogni alimento dall’elevato potere antiossidante ha la sua parte nella ricerca del benessere e della forma fisica. In ogni caso, sembrerebbe che le bacche di Goji aiutino a tenere sotto controllo il peso corporeo perché assunte regolarmente contribuiscono ad inibire l’appetito.

Queste preziose bacche possono essere utili nelle diete dimagranti perché stabilizzano il senso di fame e per il loro basso indice glicemico. Sono uno spuntino energizzante, al tempo stesso leggero e nutriente, che smorza il senso di fame tipico di una dieta ipocalorica. Non solo: il consumo di questo frutto è consigliato per la sua attività termogenica, che fornisce un ottimo aiuto per la riduzione del peso e del giro vita. Le bacche di Goji sono consigliate anche per ridurre la cellulite e supportare il sistema immunitario.

QUANTO CONSUMARNE

Si consiglia di consumare da 1 a 3 cucchiai di bacche essiccate al giorno o 120 ml di succo di bacche di goji. In alternativa può essere sufficiente una porzione da 30 grammi di bacche di Goji fresche.

CONTROINDICAZIONI

Bisogna stare attenti al consumo di bacche di goji se vengono assunti farmaci specifici, in quanto le sostanze presenti nel frutto potrebbero interagire con alcuni medicinali. E’ assolutamente sconsigliato assumere le bacche insieme a farmaci per il controllo della pressione e della glicemia, anti-trombosi e fluidificanti del sangue. Come sempre, chiedi al tuo medico di fiducia.

DOVE SI TROVANO:

Se cerchi le bacche fresche, un succo genuino o una squisita marmellata ti consigliamo aziende locali ad alta garanzia, che producono frutti di altissima qualità su terreni incontaminati da colture intensive. E’ la scelta preferibile per trovare un prodotto unico, raccolto manualmente e ricco di principio attivo. Se non si riesce a trovare un coltivatore che dia tutte le garanzie del caso, ti consigliamo di seguito alcune versioni rigorosamente bio di questo frutto straordinario.

Da provare anche il succo, dal gusto pungente e dal fortissimo potere antiossidante.