Ecco gli alimenti che aiutano a ridurre il grasso della pancia

Il grasso che si accumula nella pancia causa grande preoccupazione. E questo non solo per un motivo puramente estetico, ma anche e soprattutto perché il grasso addominale aumenta il rischio di diabete, pressione alta e malattie del fegato.

Sono in molti quelli che cercano una dieta per perdere il grasso della pancia. La risposta, più che in una dieta specifica, sta in una corretta alimentazione; per questo è importantissimo sapere quali alimenti possono aiutarci in modo davvero decisivo.

Spesso infatti la soluzione ottimale è quella di scegliere con saggezza gli alimenti; inoltre, per sgonfiare la pancia è non bisogna dimenticare l’importanza dell’attività fisica. Una giusta combinazione di allenamento e dei cibi giusti aiuterà anche nel caso di pancia gonfia e di grasso addominale.

Per aiutarci nel nostro intento possiamo avvalerci di alcuni cibi veramente efficaci per le loro proprietà sgonfia pancia. Vediamo quali sono.

I cibi che aiutano a ridurre il grasso della pancia

Le mandorle sono il cibo più consigliato per combattere la pancia gonfia: contengono grassi sani, polinsaturi e monoinsaturi, che prevengono l’eccesso di cibo. Uno studio pubblicato di recente dal Journal of Clinical Nutrition ha dimostrato come le mandorle riescano a sopprimere temporaneamente lo stimolo della fame, che spesso è causa di problemi di peso; inoltre sono valide alleate nella prevenzione di malattie cardiache anche gravi. Non ultimo, hanno un alto contenuto di magnesio.

Non perderti  Kiwi frutto super, sgonfia la pancia in un baleno

Anche l’anguria è perfetta per ridurre il grasso addominale, come testimoniato dall’American Dietetic Association. Aiuta a combattere la ritenzione idrica, sopprime lo stimolo della fame e riduce il bisogno di calorie.

Vale lo stesso discorso per i fagioli, che riducono il grasso della pancia, aiutano a sviluppare i muscoli e sono insostituibili alleati del processo digestivo.

Anche il sedano è molto utile per ottenere finalmente l’agognata pancia piatta; e i cetrioli purificano il corpo dalle tossine nocive, favorendo il dimagrimento e depurando profondamente il nostro organismo.

Ancora, tra i cibi che aiutano a dimagrire la pancia abbiamo i pomodori. Sono ipocalorici e non solo aiutano a ridurre il gonfiore addominale, ma sono anche uno strumento di bellezza per il loro indiscusso effetto antirughe.

L’avocado aiuta a gestire il peso corporeo per il suo contenuto di lecitina; è una fonte di grassi buoni e per questo aiuta a bruciare il grasso addominale con facilità.

Le mele, come dimostrato da uno studio condotto in Brasile, aiutano a perdere peso più rapidamente. Sono ricche di fibra alimentare e flavonoidi che favoriscono il senso di sazietà e aiutano ad evitare gli eccessi di cibo.

Non perderti  Dieta pancia piatta: come sgonfiare l'addome in 7 giorni

Anche le ciliegie riducono il grasso corporeo ed inoltre abbassano i livelli di colesterolo.

Per finire, aggiungiamo anche l’ananas alla nostra dieta: possiede un enzima, la bromelina, dalle spiccate qualità antinfiammatorie e di aiuto al metabolismo delle proteine. Anche l’ananas, dunque, aiuta a conquistare una pancia piatta!

Leggi anche: 

Un articolo di dimagrire 2.0 pubblicato il 29 Luglio 2018 e modificato l'ultima volta il 3 Luglio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *