Come dimagrire la pancia: 5 rimedi efficaci in poco tempo

Come dimagrire la pancia? Questa domanda contiene un’esigenza sempre più avvertita. Avere una circonferenza vita sottile è importantissimo, non tanto per una questione di estetica, quanto per la tutela della nostra salute; un giro vita eccessivamente largo è un chiaro segnale di rischio cardiaco.

In questo articolo verranno indicati degli importanti suggerimenti su come ridurre il girovita.

Come dimagrire la pancia velocemente

Se si desidera togliere la pancia bisogna innanzitutto sapere che non esiste alcun metodo miracoloso e universale per tutti. Esisono invece tante piccole regole e strategie, tra cui esercizio fisico, alimentazione e altri rimedi naturali come tisane, massaggi e integratori.

E’ però necessario sottolineare che non è utile ricorrere a soluzioni eccessivamente drastiche, per esempio diete ferree oppure estenuanti sessioni in palestra. Queste potrebbero essere decisamente dannose per la salute e causare problemi ben più gravi da risolvere.

Ma prima di parlare dei metodi per dimagrire girovita, dobbiamo occuparci delle cause e dei sintomi del gonfiore addominale.

Le cause della pancia gonfia

Se ci stiamo chiedendo come.sgonfiare la.pancia dobbiamo anche capire come ci siamo arrivati. Anche perché qualsiasi intervento sul gonfiore non avrà successo se le cause non vengono eliminate alla radice.

Le cause della pancia gonfia possono essere molteplici:

  • Alimentazione sbagliata, per esempio eccesso di grassi, zuccheri, bevande alcoliche;
  • Stile di vita sregolato;
  • Periodo stressante;
  • Stile di vita frenetico;
  • Presenza di patologie come il morbo di Crohn, bulimia, anoressia nervosa, colite, peritonite, ulcera, divercolite;
  • Flora batterica sballata: se questa non è efficiente si sviluppano dei batteri cattivi che causano diversi fastidi e disturbi;
  • Sindrome premestruale: in questo caso il problema tende a risolversi da solo una volta passate le mestruazioni;
  • Menopausa;
  • Vita sedentaria, in quanto favorisce il ristagno dei liquidi;
  • Stress cronico.

Sintomi della pancia gonfia

E’ doveroso inoltre specificare i sintomi della pancia gonfia, per far sì che vengano riconosciuti e curati in tempo. Eccoli:

  • meteorismo
  • eruttazioni
  • nausea
  • addome pronunciato
  • crampi addominali
  • diarrea
  • stitichezza
  • flatulenza
  • cefalea
  • senso di stanchezza
  • facile irritabilità.
Non perderti  Dieta pancia piatta: come sgonfiare l'addome in 7 giorni

Come sgonfiare la pancia: i rimedi

Arriviamo ai consigli. Qui verranno indicati 5 rimedi per far dimagrire il girovita.

1. Come dimagrire la pancia: Alimentazione

Per ridurre la circonferenza vita bisogna seguire un’alimentazione sana e ricca di fibre. Queste ultime aiutano sia il transito intestinale che la digestione, contrastando in questo modo stitichezza, intestino pigro e gonfiori.

Le fibre si trovano nella frutta, nella verdura a foglie larghe, nei semi e nei cereali. Per quanto riguarda invece le proteine, meglio scegliere il pesce e la carne bianca.

Per condurre una dieta pancia piatta via libera anche alla frutta secca, purché consumata in quantità ridotte (è molto calorica) e al naturale.

E’ inoltre importante e contrasta la ritenzione idrica bere almeno due litri d’acqua al giorno; favorisce la digestione ed evita l’accumulo di gas.

Vanno benissimo anche altre bevande come thé, tisane, succhi di frutta e centrifugati non zuccherati, perché ricchi di preziose proprietà nutritive.

2. Rimedi Naturali

Un ventre pronunciato non è sempre provocato dall’accumulo di grassi, ma anche da ansia, stress o altri disagi psicologici. Sono proprio questi, infatti, i primi responsabili di una digestione faticosa.

La frenesia della vita quotidiana obbliga a mangiare di corsa, in maniera poco equilibrata e senza masticare bene. Questo causa aerofagia (ingestione dell’aria), che rallenta la digestione e gonfia lo stomaco.

In questi casi, per sgonfiare la pancia è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali.

Tra questi troviamo soprattutto il carbone vegetale, un prodotto facilmente reperibile presso qualsiasi supermercato, erboristeria o farmacia. Viene generalmente venduto in polvere o pastiglie da assumere dopo i pasti principali.

Non perderti  Pancia piatta in 4 settimane: la dieta Swift

Oltre al carbone vegetale vi sono altri rimedi come le tisane al carciofo, alla malva e al finocchio. Attualmente si trovano disponibili anche in versione fredda, in modo da poter essere preferite anche come bibita rinfrescante.

Un rimedio naturale altrettanto efficace è la conduzione di uno stile di vita tranquillo, evitando il più possibile situazioni stressanti, problematiche e fonti di arrabbiature inutili.

Molto spesso chi soffre di gonfiore alla pancia sta attraversando un periodo particolarmente difficile o stressante e finché non risolve tali problematiche il suo addome non si appiattirà.

3. Attività fisica per dimagrire la pancia

L’attività fisica è un’ottima alleata se ti stai chiedendo come dimagrire velocemente la pancia. Esistono infatti numerosi esercizi mirati volti a scolpirla.

Gli sport più adatti a far dimagrire la pancia sono quelli di tipo aerobico, ossia tutti quelli che prevedono un ruolo fondamentale dell’uso di ossigeno.

Le discipline sportive aerobiche richiedono sforzi di resistenza e aiutano dunque a bruciare un numero più elevato di calorie. Queste, infatti, vengono utilizzate proprio per opporre resistenza allo sforzo.

Le attività maggiormente indicate sono nuoto, bicicletta/cyclette, aerobica, corsa, camminata veloce, sport da combattimento; per ottenere dei risultati tangibili è bene praticarli almeno 30-40 minuti consecutivi per tre volte la settimana.

4. Esercizi mirati

Gli esercizi a corpo libero più indicati sono sicuramente gli addominali; aiutano a mantenere tonici i muscoli della pancia ed impedire così il suo rilassamento.

Ne esistono di tutti i tipi e possono essere praticati anche tra le mura domestiche; bastano solo dieci minuti al giorno.

Bisogna però sapere che gli addominali non vanno allenatii con un unico esercizio. Si suddividono infatti in obliqui (sono quelli laterali e possono essere allenati con il plank laterale) e frontali (possono essere allenati con Totalcrunch e attrezzi simili).

Non perderti  Grasso addominale: cause, rischi e rimedi per eliminarlo

Nota bene: per evitare di annoiarsi, è sempre bene cambiare la tipologia di esercizio fisico.

5. Massaggi per rassodare la pancia

Vengono spesso trascurati, ma sono la soluzione migliore e più immediata per dimagrire la pancia.

Il massaggio all’addome stimola infatti la micro-circolazione, favorisce il rinnovamento cellulare e la digestione, contrasta la ritenzione idrica e l’accumulo di grassi.

Può essere effettuato con l’ausilio di una crema snellente – ma anche senza – nelle seguenti modalità: afferrare la pelle della pancia con una o entrambe le mani e farla scorrere tra il pollice e l’indice. 

Questa tecnica risulta essere leggermente dolorosa, ma è molto efficace; evita infatti le infiltrazioni cellulitiche all’interno del tessuto congiuntivo della pelle. Per svolgerla al meglio ci si può aiutare anche con delle coppette anticellulite.

Esiste anche un altro tipo di massaggio da effettuare con una crema a base di oli essenziali di ippocastano o finocchio. Consiste nell’eseguire piccoli movimenti circolari sulla pancia per qualche minuto; saranno sia orari che antiorari. 

Se non si vuole ricorrere ai massaggi fai da te, ci si può rivolgere ai centri estetici dove si esegue il massaggio shiatsu, ottimo alleato per dimagrire pancia. 

Chi ha provato lo shiatsu giura di aver avvertito una sensazione di grande calma e leggerezza.

Lo shiatsu, grazie alle pressioni effettuate sui meridiani del cuore e della milza, contribuisce alla regolazione dell’appetito; in questo modo armonizza la digestione e abbassa i livelli di stress psico-fisico.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social!

Un articolo di dimagrire 2.0 pubblicato il 24 Luglio 2019 e modificato l'ultima volta il 24 Luglio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *