Prova costume: trucchi e consigli per superarla al meglio

Durante l’inverno si aspetta con impazienza l’arrivo dell’estate per trascorrere ore spensierate in spiaggia e sotto l’ombrellone, ma bisogna affrontare quanto prima la tanto temuta prova costume.

La prova costume è fonte di ansia per moltissime persone, in quanto mette in evidenza tutti i pregi e difetti del fisico, che non sarà più coperto da maglioni o abiti studiati ad hoc per nascondere i chili di troppo.

Nonostante il ritardo per rimediare agli sgarri della dieta invernale non bisogna preoccuparsi, perché con qualche piccolo accorgimento sarà possibile sfoggiare il proprio costume da bagno con grande orgoglio.

Quindi pronti per superare egregiamente questa prova?

Dieta Prova Costume

Poiché l’alimentazione corretta è l’alleata numero uno per arrivare in spiaggia con una perfetta forma fisica, bisogna subito sapere quali sono i cibi da assumere e quali invece bisogna assolutamente evitare.

Prova Costume: Cosa Mangiare

Le verdure sono i cibi più adatti per perdere peso, in quanto povere di grassi ma ricche di sostanze benefiche per l’organismo come vitamine e sali minerali; quindi via libera a insalate e centrifugati per dimagrire, che tra l’altro sono anche facili, veloci e semplici da preparare.

Si alla frutta, ma è bene non consumarne in quantità eccessive perché ricca di zuccheri. Se si desidera sorseggiare un succo o un centrifugato, accertarsi che abbia solo quelli della frutta per non assumere calorie inutili e difficili da smaltire.

Insomma, una bella dieta depurativa a base di verdura e frutta sarà l’ideale per disintossicare l’organismo e preparare il nostro corpo all’estate.

Come distribuire i macronutrienti?

Adesso è arrivato il momento di pensare anche a proteine, carboidrati e grassi:

  • Proteine: si trovano nella carne, negli affettati (scegliere quelli di taglio magro), nei legumi e nei formaggi magri;
  • Carboidrati: pasta e pane vanno benissimo, ma occhio alle quantità e ai condimenti. Non eccedere mai con l’olio o con il formaggio grattugiato, che aggiungerebbero numerose calorie al piatto;
  • Grassi: non sono da eliminare in nessun tipo di dieta, in quanto il corpo ne ha bisogno. Integrare dunque con olio extra vergine di oliva, avocado, salmone e frutta secca non zuccherata né salata.
Non perderti  Zenzero e thé verde: la formula magica per bruciare i grassi

Cosa Evitare

Per arrivare alla prova costume in forma smagliante bisogna eliminare dalla propria dieta tutti i cibi ricchi di grassi e zuccheri come:

  • Formaggi;
  • Insaccati;
  • Bibite gassate e zuccherate perché gonfiano lo stomaco a apportano calorie inutili;
  • Alcolici e superalcolici;
  • Cibi fritti e super conditi;
  • Dolci.

Per scongiurare pericolose anarchie alimentari, ci si può concedere un pasto libero a settimana (solo uno). Fare molta attenzione allo zucchero nel caffè: meglio portare con sé un dolcificante da aggiungere personalmente; a fine giornata questo stratagemma farà risparmiare molte calorie.

Fare la Spesa Dopo i Pasti

Può sembrare una banalità, ma recarsi al supermercato dopo i pasti è una delle migliori strategie per non cadere nella tentazione di mettere nel carrello cibo spazzatura. Un altro accorgimento molto utile è quello di compilare una lista e rispettarla alla lettera. Inoltre tutto questo farà risparmiare molti soldi e calorie (fisico e conto in banca ringrazieranno).

Evitare Diete Fai da Te

A meno che non si è esperti del settore, evitare le diete fai da te o che si trovano nelle riviste. Se si desidera perdere peso in maniera sana e bilanciata chiedere sempre il parere ad un professionista, il quale saprà analizzare ogni singola situazione e fornire la soluzione più adatta.

Non perderti  Spremi un limone in olio di oliva al mattino: ci ringrazierai

Non assumere mai beveroni o sostitutivi dei pasti con l’obiettivo di dimagrire velocemente, perché potrebbero essere la causa di seri problemi di salute. 

Idratazione

Per prepararsi alla prova costume bisogna ricordarsi di bere moltissima acqua (almeno due litri al giorno), dato che con il caldo si tende a sudare di più e si perdono dunque maggiori quantità di sali minerali.

Una buona quantità d’acqua al giorno aiuta inoltre a purificare l’organismo e a combattere ritenzione idrica e cellulite.

Il trucco è quello di portare sempre con sé una bottiglietta da mezzo litro e sorseggiarla di tanto in tanto.

Mai Saltare i Pasti

Un errore da non commettere mai quando si intende perdere peso, è quello di saltare i pasti. Se si mangia troppo poco si verificheranno due spiacevoli inconvenienti:

  • Gonfiore: il corpo assimilerà tutto quello che si mangia per trasformarlo in riserva perché si convincerà di essere in carenza di cibo;
  • Il metabolismo rallenterà in modo considerevole, rendendo così il dimagrimento più difficile.

Condurre una Vita Regolare e Dormire

La conduzione di una vita regolare e dormire almeno otto ore al giorno aiuta tantissimo il dimagrimento, dato che durante il sonno i muscoli hanno la possibilità di rigenerarsi e bruciare i grassi in maniera adeguata.

Cercare di consumare i pasti principali più o meno alla stessa ora per evitare pericolosi attacchi di fame nervosa che farebbero avventare su cibi non propriamente salutari. Se si è costretti a trascorrere molte ore fuori casa è consigliato portarsi il cibo da casa e mettere nella borsa snack amici della linea come frutta, yogurt magri oppure barrette ipocaloriche.

Sport e Movimento

Poiché una dieta per dimagrire non è sufficiente per perdere peso e prepararsi all’estate, è necessario abbinarla all’attività sportiva. Si può iniziare con il salire le scale a piedi al posto di prendere l’ascensore o di scendere ad una fermata prima dell’autobus o della metro. Ricordarsi che la camminata è il primo catalizzatore del metabolismo: dopo tutto si sa che qualsiasi percorso inizia proprio dai piedi.

Non perderti  La dieta veloce delle patate: perdi 3 chili in 2 giorni

Oltre alla camminata, esistono diversi programmi di remise en forme facili e veloci da praticare anche in casa o all’aria aperta, quindi non ci sono più scuse per non ritagliarsi 40 minuti di allenamento. Il primo di tutti è la corsa, grazie alla quale sarà possibile coinvolgere tutti i muscoli del corpo e migliorare la respirazione. Ricordarsi però di non strafare (soprattutto se non si è allenati), ma di iniziare gradualmente, aumentando sia i minuti che l’intensità.

Allenarsi per la prova costume

Vi sono poi combinazioni di allenamento personalizzate (per evitare errori grossolani consultare un personal trainer) che prevedono una parte cardio e una parte di tonificazione. Gli esercizi possono essere:

  • Salti con la corda;
  • Jumping jack;
  • Burpees o half burpees;
  • Skip con ginocchia alte.

La tonificazione in vista della prova bikini prevede l’utilizzo di pesetti, dell’elastico e delle cavigliere, reperibili online o in qualsiasi negozio di articoli sportivi.

Al termine di ogni sessione di work out non ci si sentirà stanchi, ma si proverà una piacevole sensazione di benessere rigenerante che invoglierà a provarla ogni giorno.

Insomma, con questi piccoli e grandi accorgimenti e una buona dose di vita sana… ecco la nostra prova costume superata!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social!

5.2
16
Condividi questo articolo
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *