Acqua Essenziale fa dimagrire? Benefici e controindicazioni

L’acqua Fonte Essenziale è l’acqua minerale naturale Antica Fonte, originaria della Valle Camonica, che sgorga nelle Terme di Boario. E’ un’acqua classificata come termale; la sua caratteristica principale è quella di essere ricca di sali minerali di tipo solfato calcico magnesiaco e povera di sodio. Questo rende l’ Acqua Essenziale adatta per gli scopi diuretici e lassativi, nonché disintossicanti.

Acqua Essenziale Boario: effetti benefici e caratteristiche

Capita spesso nel corso della vita di aver bisogno di un supporto esterno che ci aiuti nella regolarizzazione di alcune funzioni primarie o semplicemente nella depurazione; questo ad esempio dopo un periodo di eccessi alimentari o per familiarità a determinati disturbi o patologie.

L’acqua Fonte Essenziale, per le sue caratteristiche, può coadiuvarci in maniera del tutto naturale in questo percorso; infatti la sua ricchezza di elementi minerali utili a disintossicare il fegato e l’intestino risulta essere nettamente maggiore rispetto a molte altre acque che troviamo comunemente in commercio.

Slimcup 300x270

Componenti di Acqua Essenziale

Tra le peculiarità dell’acqua Essenziale, la caratteristica iposodica è tra quelle che risultano più interessanti ai fini di un regime detox. Con un contenuto di Sodio inferiore a 20 mg/L, quest’acqua si inserisce agevolmente in un regime alimentare controllato.

Interessante anche il quantitativo di Calcio presente: più di 600 mg/L. La sua biodisponibilità, come quella degli altri minerali disciolti nell’acqua Essenziale, lo rende facilmente assimilabile dall’organismo, anche molto di più rispetto ad alimenti come il latte; il che agevola il rafforzamento della struttura ossea e la trasmissione degli impulsi nervosi ai muscoli.

Per quanto riguarda invece la presenza di Solfati, comune alle acque Boario delle famose terme, sicuramente l’assunzione di acqua Essenziale è consigliata laddove si abbia necessità di un’azione antispastica e antinfiammatoria. Tale effetto, potenziato dalla presenza del Magnesio, regolarizza le funzioni di fegato e intestino, apportando anche effetti benefici lassativi qualora se ne abbia bisogno.

Non perderti  Il digiuno terapeutico, quando e come si deve fare?

Un’ultima caratteristica che ci sembra interessante sottolineare è il bassissimo quantitativo di Nitrati presenti nell’acqua Essenziale Boario: meno di 0,5 mg/L rispetto alla ben più alta soglia consentita per i Nitrati che è pari a 45 mg/L.

Alla luce di queste particolari caratteristiche drenanti e depurative possiamo dire che Acqua essenziale fa dimagrire? Gli effetti benefici di questa acqua lassativa fanno riferimento certamente a un migliore funzionamento di fegato e intestino.

Un utilizzo costante e nella norma sembrerebbe apportare discreti benefici alla regolarità intestinale; può contrastare i disturbi legati alla stipsi, al controllo dell’ipertensione, naturalmente in associazione con la terapia prescritta dal medico curante, e in un regime di disintossicazione e purificazione alimentare. Insomma, se è vero che a certe condizioni l’acqua essenziale fa dimagrire, una dieta non può basarsi esclusivamente sul suo consumo.

Acqua Fonte Essenziale Boario: quando assumerla, per quanto tempo e dosi

Essenziale acqua termale agisce naturalmente a favore di un migliore funzionamento dell’asse fegato-intestino stimolando la produzione di bile per un evidente effetto digestivo. La possibilità di poterla utilizzare come base per tisane, infusi o in aggiunta a integratori, a patto di non superare la temperatura di 37° per non perderne le proprietà naturali, la rende un ottimo sistema per poter integrare l’assunzione di elementi naturali depuranti e combattere la ritenzione idrica.

Gli effetti migliori derivanti dall’assunzione di un’acqua di questo tipo, si hanno certamente sulla base di uno stile di vita caratterizzato da una corretta ed equilibrata alimentazione che vede come protagonisti frutta, verdura e cibi a basso contenuto di sale.

Di per sé, nessun aiuto detox da solo può far miracoli, neanche bere litri di acqua Essenziale ogni giorno; ma rispettando la fisiologia del proprio organismo, certamente l’integrazione di questa acqua nel contesto di una dieta depurativa aiuta a sentirsi bene.

Non perderti  Ricette Detox: ecco 10 soluzioni pronte in pochi minuti

Le dosi consigliate sono di 400 ml al giorno, due bicchieri per comodità, da assumersi per almeno 15 giorni continuativi a stomaco vuoto ogni mattina.

La posologia è da intendersi naturalmente a scopo indicativo; non esistono particolari controindicazioni su un soggetto in salute qualora si desiderasse aumentarne le dosi e integrarla alla normale acqua da bere durante la giornata o in associazione a integratori alimentari, infusi o tisane.

Il consiglio imprescindibile è quello relativo alla temperatura: mai superare i 37° e mai arrivare alla soglia di congelamento per non perderne le proprietà naturali e gli effetti benefici.

Ovviamente è anche possibile berne solo un bicchiere al giorno, gli effetti saranno più blandi e meno evidenti.

Acqua Essenziale controindicazioni: possono berla tutti?

Non esistono particolari controindicazioni evidenti relative all’assunzione dell’acqua Fonte Essenziale. Per motivi di sicurezza è sempre bene rivolgersi al proprio medico curante prima di inziare qualsiasi trattamento o cura detox. Molti disturbi prevedono infatti una routine terapeutica delicata che è sempre meglio non intaccare senza aver prima consultato il proprio medico.

L’uso di Acqua Essenziale in gravidanza è consigliato. Regolarizza la digestione che, soprattutto nelle ultime settimane, è più complicata a causa dello spazio occupato dal bambino; inoltre reintegra il fabbisogno di Calcio e favorisce il recupero idrico sia prima che dopo il parto. Come sempre, in caso di particolari condizioni di salute, è sempre bene far riferimento alle indicazioni del proprio ginecologo.

Anche i bambini possono bere l’acqua Essenziale ad eccezione dei neonati, per i quali è sconsigliata.

Una nota sui costi: Acqua essenziale prezzo per un litro si aggira tra gli 80 centesimi e 1.60 euro. Non è tra le più economiche, ma viste le quantità ridotte e i benefici che apporta, a nostro avviso ne vale la pena.

Non perderti  Dieta delle patate: il trucco per perdere 3 kg in 2 giorni

Fonte Essenziale Boario: benefici sui disturbi più comuni

  • Stimola la produzione di bile e il funzionamento del fegato, determinando un effetto positivo sul carico di lavoro intestinale;
  • Migliora le funzionalità dell’apparato digerente e quindi anche di quello intestinale;
  • Migliora le condizioni legate al processo di digestione e assorbimento in caso di disturbi non patologici; questo grazie alla stimolazione della produzione della bile e delle funzioni intestinali;
  • Regolarizza la peristalsi e la motilità intestinale;
  • Migliora la digestione e l’assimilazione dei nutrienti, in particolare dei grassi e delle proteine;
  • Stimola la secrezione dell’ormone intestinale colecistochinina, fondamentale per la regolazione delle interazioni fegato-intestino nel processo digestivo, attraverso l’azione dei solfati;
  • Stimola la secrezione biliare e dei bicarbonati duodenali, attraverso l’azione di Calcio e Magnesio;
  • Favorisce la modulazione dell’acidità gastrica attraverso la regolazione dell’azione della gastrina grazie alla presenza dei bicarbonati.

Acqua Fonte Essenziale: opinioni e conclusioni

Alla fine di questa nostra analisi sulle caratteristiche e i benefici che apporta l’assunzione di acqua minerale Essenziale, la domanda che ti porrai sicuramente è: dovrei berla per sentirmi davvero meglio?

La risposta, come sempre in ogni caso, è innanzitutto relativa alla tua personale fisiologia. Non sempre si hanno gli stessi effetti su tutti ed è bene tenerlo a mente quando si intraprende qualsiasi tipo di stile detox.

L’ acqua Essenziale fa sicuramente bene, ma è sempre “solo” acqua, dunque non può fare miracoli. Aiuta a migliorare determinate funzioni ma sarà certamente più efficace se associata a una vita sana ed equilibrata.

Hai mai provato l’Acqua essenziale? Scrivici la tua esperienza nei commenti!

Un articolo di dimagrire 2.0 pubblicato il 27 Ottobre 2019 e modificato l'ultima volta il 16 Gennaio 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *