Esercizi interno coscia: 5 trucchi per dimagrire e rassodare

Sappiamo tutti quanto sia importante un fisico tonico e leggero. Ci sono alcune zone del corpo, però, che “faticano” di più a tonificarsi e richiedono attività costanti ed energiche per rimanere in ottimo stato. Per questo motivo gli esercizi interno coscia sono tra i più ricercati, soprattutto dalle donne.

Diciamo subito che l’importanza di questo punto del corpo è tale che molte persone iniziano un piano di allenamento con l’unico scopo di tonificare e rafforzare l’interno coscia.

Alcuni hanno l’enorme vantaggio di una genetica che ha regalato loro muscoli tonici e ben delineati. Altri, invece, devono allenarsi duramente perché ciò accada. Non si tratta soltanto di capire come dimagrire le gambe, ma di rassodare una zona che anche senza eccessi di grasso rimane spesso flaccida o cadente.

La verità è che per avere le gambe toniche è necessario eseguire costantemente gli esercizi mirati che faranno lavorare l’area desiderata. Non vorremmo essere troppo crudi ma se non ti impegnerai seriamente, non potrai riuscire a raggiungere il tuo obiettivo.

Non perderti  EMS training, impazza il fitness che allena in pochi minuti

Il segreto per poter rassodare interno coscia e rimediare anche alla pelle flaccida è eseguire i giusti esercizi almeno tre volte a settimana. L’impegno deve essere sostenuto nel tempo e accompagnato da un’alimentazione sana e da una buona idratazione.

5 esercizi interno coscia

Tonifica l’interno cosce con questi semplici trucchi e otterrai risultati sorprendenti: le tue gambe saranno forti e toniche.

1. Oscillazione

In piedi, divarica le gambe e fai in modo che i tuoi piedi siano molto più distanti rispetto alla larghezza delle spalle. Quindi piegati il più possibile verso sinistra e rivolgi il piede destro verso l’esterno. Estendi le braccia in avanti fino all’altezza delle spalle. La zona di interno coscia deve tirare. Ripeti questi movimenti per un minuto, quindi riposizionati e ricomincia l’oscillazione con l’altra gamba.

esercizi-interno-coscia-1

2. Forbici

Unisci i piedi e respira profondamente. Quando espiri, salta con i piedi ben aperti e incrocia le braccia sopra la tua testa. Quindi intreccia le gambe come se fossero forbici mettendo la gamba sinistra davanti a destra. A questo punto cambia e metti la gamba sinistra dietro la destra. Alterna questo movimento per un minuto.

Vai su e giù

Se oltre a rassodare ti chiedi anche come dimagrire l interno coscia, questo esercizio è perfetto. Con le braccia lungo i fianchi, fai un passo in avanti con il piede destro e portati giù con fermezza. Resisti per alcuni secondi e poi risali lentamente. Il ginocchio dovrebbe fermarsi a 90 gradi senza oltrepassare la linea del piede. Ricordati di andare su e giù con la gamba destra e di portare la gamba sinistra il più indietro possibile. Quindi cambia gamba e ripeti un altro minuto.

esercizi interno coscia 3

Stiramento

Mettiti in posizione stirata e appoggia i piedi su un asciugamano piegato. Mantieni la parte superiore del corpo stabile con la schiena dritta e separa i piedi il più possibile. Ripeti per un minuto e ricorda di tenere sempre la colonna vertebrale dritta e le gambe stese.

Esercizi cosce: Squat

Divarica le gambe in modo che siano molto più larghe delle spalle e punta i piedi verso l’esterno. Con la schiena dritta vai su e giù, concentrando lentamente tutta la forza nell’interno cosce. Ripeti per un minuto.

Bene, la nostra serie di esercizi per l interno coscia è terminata. Ovviamente non sono questi gli unici ma di certo troverai pochi altri momenti di fitness così efficaci in poco tempo, ideali per allenarsi a casa senza attrezzi e in poco tempo.

Non perderti  Nuoto: la cellulite ha i giorni contati!

Ricorda di allungare i muscoli dopo ogni allenamento. Esegui questa serie di esercizi tre volte a settimana e presto inizierai ad avvertire un vero miglioramento dell’ interno cosce sia nell’aspetto generale di tutta la gamba.

Un articolo di dimagrire 2.0 pubblicato il 1 Novembre 2019 e modificato l'ultima volta il 1 Novembre 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *