Aronia, le bacche dei miracoli che sgonfiano le gambe

La Aronia (Aronia melanocarpa) è un arbusto originario dell’emisfero boreale. Produce frutti a bacca grandi circa 1 cm che ricordano il mirtillo, con un gusto aspro e pungente che diventa più dolce a maturazione completa.

Tradizionalmente usate come ricostituente, tonico, stimolante del sistema immunitario, le bacche di aronia si sono rivelate un potentissimo antiossidante; questo frutto infatti vanta proprietà decisamente benefiche per conquistare un perfetto stato di salute.

Il suo fitocomplesso è costituito da Vitamina C, Vitamina K e Sali minerali, tra i quali in particolare il Manganese, elemento noto per l’altissima funzione antiossidante ed immunitaria. Tali proprietà rendono l’ aronia un prezioso strumento di prevenzione per l’invecchiamento cellulare.

I frutti di Aronia contengono inoltre Polifenoli, flavonoidi ad alta attività antiossidante, Antociani, Carotenoidi, Luteina e Zeaxantina. Questi elementi arricchiscono questo frutto simile al mirtillo di effetti immunostimolanti e gli conferiscono un insostituibile ruolo di protettore dalle infezioni batteriche. Il contenuto di polifenoli, inoltre, è molto più alto di quello riscontrato in altre bacche e questo rende l’ aronia uno straordinario antiage.

Aronia nera: proprietà e benefici

Le bacche di aronia, molto simili al mirtillo nero, somigliano al loro fratello maggiore anche per le proprietà benefiche. Svolgono infatti una forte attività antiossidante, antinfiammatoria, vasoprotettrice e regolatrice della permeabilità vasale. Possono inoltre essere utili in caso di immunodepressione e degenerazione cellulare. 

Tali caratteristiche rendono questo magico frutto un preziosissimo aiuto per chi soffre di stasi circolatoria e gambe gonfie, soprattutto nei mesi estivi e nel caso di disturbi legati al sovrappeso e alla sedentarietà.

Non perderti  Erba di grano: porta la guarigione a casa tua!

Le bacche di Aronia Nera contengono inoltre acido chinico che purifica il tratto urinario; il succo puro si è rivelato più efficace dei mirtilli nel trattamento di queste infezioni. Il suo fitocomplesso consente di svolgere una importante azione tonica, di sostegno e rinvigorente delle funzioni cognitive, metaboliche e muscolari. Permette così di affrontare al meglio anche stati di stress e periodi di superlavoro.

Si sottolinea ancora la forte componente di ferro (100 gr soddisfano il 93% del fabbisogno quotidiano) e di fibre; elementi che rendono questo frutto un efficace lassativo naturale utile anche a ripulire l’intestino, contribuendo alla prevenzione del cancro al colon. 

Il succo di aronia, inoltre, è utile anche per il benessere della pelle, delle gengive, dei capillari e delle ossa.

Bacche di Aronia per Dimagrire

Un po’ come accade per le bacche di goji per dimagrire, tra gli innumerevoli benefici della pianta di Aronia troviamo anche il vantaggio di aiutare nel controllo del peso corporeo.

Per essere più precisi, molti studi hanno rivelato che le bacche di aronia aiutano a prevenire la formazione del grasso addominale. Questi frutti sono infatti ricchissimi di fibre e non venendo assorbiti subito dal corpo attraversano il tratto digestivo, migliorando la salute intestinale.

Non perderti  La pianta dei miracoli: combatte diabete e colesterolo alto, cura l'insonnia e fa dimagrire

Insomma l’ aronia fa dimagrire. Ma non solo: sono associati alla pianta anche altri importanti effetti benefici, quali l’abbassamento dei livelli di colesterolo, la perdita di peso e il mantenimento di bassi livelli di glucosio nel sangue.

La straordinaria ricchezza delle proprietà antiossidanti e benefiche descritte, unite al loro basso indice glicemico, rendono evidente che le bacche di aronia per dimagrire possono rappresentare un ottimo aiuto.

Aronia bacche: come consumarle?

Appurato che stiamo parlando di uno dei migliori integratori antiossidanti naturali oltre che uno degli elementi più preziosi esistenti in Natura, passiamo al dunque. Come si consumano le bacche di aronia?

Diciamo subito che se il frutto essiccato è più difficile da reperire, una forma alternativa molto ben assimilabile è costituita dal succo di aronia, che avremo cura di ricercare nella versione biologica pura al 100%. Consumato fresco è un vero toccasana che permette di fruire immediatamente di tutti i benefici di questo superfood.

Non perderti  Semi di Chia proprietà, benefici e ricette per dimagrire

In alternativa possiamo mangiare direttamente le bacche di aronia essiccate, che troveremo nelle migliori erboristerie o più facilmente online nei negozi specializzati. In questo caso potremo utilizzare le nostre bacche nel muesli, sgranocchiarle con altra frutta secca o impiegarle come base per gustose tisane.

Controindicazioni

Allo stato non sono note controindicazioni all’uso delle bacche o del succo di aronia. Come sempre è necessario acquistare prodotti di sicura provenienza biologica per evitare il contatto con pesticidi o sostanze nocive.

Dove si compra?

Sia i frutti sia il succo di Aronia si possono trovare nelle migliori erboristerie. Particolarmente consigliate sono le versioni di succo di aronia puro al 100% che può trovarsi online su Macrolibrarsi al presente link e le bacche di aronia essiccate biologiche, anch’esse reperibili online su Macrolibrarsi. Meno semplice da trovare, infine, è l’ aronia liofilizzata.

Insomma, non ci resta che testare questo meraviglioso superfood: lo avete già provato? Aspettiamo i vostri commenti!

Un articolo di dimagrire 2.0 pubblicato il 4 Marzo 2017 e modificato l'ultima volta il 20 Luglio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *