Quinoa ricette: le più facili e veloci per perdere peso con gusto

Hai mai sentito parlare della madre di tutti i semi? Se questa espressione non ti è particolarmente familiare, ti sveliamo subito l’arcano: oggi parliamo della quinoa, ma soprattutto ti daremo qualche idea facile e veloce per prepararla in svariati modi; ci sono infatti a base di quinoa ricette light che ti permetteranno di perdere quei chili, che proprio hanno deciso di non abbandonarti, in poco tempo ma in maniera sana e gustosa.

Quinoa: cos’è

La quinoa, considerata il cibo sacro degli Incas, o meglio, il seme sacro, è un cereale non cereale, un superfood, come molti usano definirla. L’aspetto è quello di un cereale, ma si tratta di una pianta che appartiene alla stessa famiglia degli spinaci. È uno dei più quotati alimenti senza glutine, proprio per questo largamente utilizzata dai soggetti celiaci; inoltre ha un altissimo contenuto di proteine vegetali ed è adatta proprio a tutti, grandi e piccini.

Ricette con Quinoa: ma come si cucina?

La quinoa è un ingrediente decisamente versatile e che si cucina con estrema facilità. Se hai cucinato almeno una volta il cous cous o il riso basmati, diventerai un asso anche nella preparazione della quinoa.

Per prima cosa dovrai versare la quinoa in un colino e lavarla. Non occorre metterla a bagno come si fa con i legumi o molti cereali secchi; basterà semplicemente sciacquarla per eliminare le tracce di saponina, una sostanza dal gusto non esattamente gradevole perché amaro, ma per nulla dannosa.

A questo punto dovrai versare la quinoa in acqua calda salata e aspettare che i semi la assorbano tutta. Ci vorranno circa 15 minuti.

Non perderti  Più peso perdi, più lo mantieni!

Per quanto riguarda le quantità, è tutto molto semplice: 2 parti di acqua per 1 parte di quinoa. Ma ogni confezione recherà comunque le indicazioni di cottura che possono variare leggermente a seconda del produttore.

In base al piatto che vorrai preparare, potrai cuocere la quinoa in acqua, brodo o anche latte. Qui la fantasia non ha confini.

Adesso che abbiamo tutte le basi necessarie, siamo pronti per scoprire insieme tutte le ricette con la quinoa che più solleticheranno la tua fantasia e il tuo palato.

Quinoa ricette: insalate, polpette, burger, bocconcini e “risotto” di quinoa

Chi ha detto che per dimagrire o per mangiare in maniera sana bisogna nutrirsi di foglie, erba e verdure lesse?

Nulla di più sbagliato, anche psicologicamente.

La cucina, e quindi mangiare, è un rituale bellissimo e prezioso, un modo per prenderci cura di noi e di chi amiamo e quindi è sempre bello occuparcene con cura e attenzione, soprattutto quando abbiamo bisogno di perdere qualche chilo.

Le ricette con la quinoa in questo caso ci vengono in grandissimo aiuto.

Quinoa ricette: insalata di quinoa con verdure

Un piatto che mette praticamente d’accordo tutti: sostenitori della dieta vegetariana, amanti delle insalate, eventuali celiaci e sperimentatori del gusto.

L’insalata di quinoa con verdure è un piatto bello, sano e nutriente.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di quinoa;
  • 600 gr di acqua (per la cottura);
  • 3 zucchine medio-piccole;
  • 3 carote;
  • 400 g di pomodorini;
  • Rucola a piacere;
  • Parmigiano da fare a scaglie;
  • Sale e olio a piacere.
Non perderti  Metodo Montessori e DSA (Disturbi Specifici dell'Apprendimento)

Versa la quinoa in un colino e lavala sotto acqua fredda corrente, quindi travasala in un pentolino di acqua calda salata, copri e aspetta che cuocia.

Nel frattempo prepara tutte le verdure. Ti consigliamo di grattugiare a julienne sia le carote che le zucchine; uniscile tutte e alla fine aggiungi la quinoa che nel frattempo si sarà cotta.

Mescola tutto, aggiungi sale e olio a piacere e alla fine arricchisci l’insalata di quinoa con scaglie di parmigiano.

Quinoa ricette: polpette di quinoa, zucchine e stracchino

Ingredienti per 15 polpette:

quinoa ricette
  • 200 g di quinoa;
  • 400 g di acqua (per la cottura);
  • 3 zucchine medio-piccole;
  • 2 uova;
  • 50 g di parmigiano;
  • 50 g di stracchino;
  • Circa 150 g di pan grattato
  • + quello necessario alla panatura;
  • Una grattugiata di scorza di limone;
  • Erba cipollina a piacere;
  • Sale e pepe a piacere;
  • Olio per frittura.

Versa la quinoa in un colino e lavala sotto acqua fredda corrente, quindi versala in un pentolino di acqua calda salata, copri e aspetta che cuocia.

Nel frattempo grattugia le zucchine, aggiungi la scorza del limone e l’erba cipollina tritata, quindi la quinoa, il parmigiano, sale e pepe e poco alla volta aggiungi il pan grattato fino a ottenere un impasto che potrai “polpettizzare”.

Quando avrai ottenuto la consistenza giusta, prendi un po’ di impasto e al centro aggiungi mezzo cucchiaino di stracchino. Forma la polpetta e panala. Procedi in questo modo finché non avrai terminato l’impasto.

A questo punto friggi e gusta le polpette di quinoa tiepide.

Quinoa ricette: burger di quinoa

Ingredienti per 4 burger:

  • 100 g di quinoa;
  • 200 gr di acqua (per la cottura);
  • 250 g di spinaci surgelati;
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • Pan grattato;
  • 1 cucchiaio raso di semi di lino;
  • 1 cucchiaio raso di semi di sesamo;
  • Sale e pepe a piacere;
  • Olio per la cottura.
Non perderti  Pelle flaccida dopo una dieta: come rimediare

Cuoci gli spinaci in una padella antiaderente, copri con un coperchio in modo che si cuociano con la loro acqua e fai asciugare.

Nel frattempo lava la quinoa e mettila a cuocere in acqua calda salata.

Quando gli spinaci saranno cotti, frullali e aggiungi quindi la quinoa, i semi, il parmigiano e sale e pepe a piacere.

Dividi l’impasto in quattro parti e forma delle polpette che andrai a schiacciare e panare col pan grattato. Fai riposare in frigo per un’oretta e alla fine cuoci in padella con un filo d’olio.

Quinoa ricette: risotto di quinoa ai funghi

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di quinoa;
  • 650-700 g di brodo vegetale;
  • 1 cipolla grande;
  • 400 g di funghi champignon;
  • Parmigiano;
  • Olio evo;
  • Sale e pepe a piacere;
  • Prezzemolo a piacere.

Taglia finemente la cipolla e metti a soffriggere lentamente in un po’ d’olio.

Pulisci e taglia gli champignon e fettine (puoi usare anche quelli surgelati già tagliati) e aggiungili alla cipolla, quindi lascia cuocere per qualche minuto.

Nel frattempo lava la quinoa sotto acqua corrente fredda, quindi versala nella padella con i funghi e fai tostare leggermente.

A questo punto procedi come quando fai un classico risotto aggiungendo così, di volta in volta, un mestolo di brodo caldo.

Una volta pronto, manteca con parmigiano e aggiungi prezzemolo fresco tritato.

Conosci altre ricette con la quinoa? Descrivici la tua preferita nei commenti!

Un articolo di dimagrire 2.0 pubblicato il 19 Gennaio 2020 e modificato l'ultima volta il 19 Gennaio 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *