Bere alcool fa ingrassare? Cosa dicono gli esperti

Se stai cercando di mantenere il tuo peso forma, il primo passo è esaminare cosa mangi e valutare se ti aiuta a raggiungere i tuoi obiettivi nutrizionali. Ma non si tratta solo di cibo. Anche quello che beviamo è un fattore importante, inclusa la birra durante una grigliata o il vino a cena. Da qui la fatidica domanda: bere alcool fa ingrassare?

Magari il peso non è l’aspetto più importante nel bilancio della salute. Ma se pensi che l’alcool possa influenzare la tua forma fisica, dovresti conoscere alcuni dati sull’assunzione di alcol.

Bere alcool fa ingrassare?

Diciamo subito che il consumo di alcolici non è una scelta consigliata se stai cercando di perdere peso. E i motivi sono più di uno. Li abbiamo rintracciati negli ultimi studi scientifici pubblicati su questo tema. Se ti stai chiedendo se l’alcool fa ingrassare, ecco dunque quello che dovresti sapere prima del tuo prossimo aperitivo.

L’alcol impedisce al tuo corpo di bruciare i grassi

Hai mai sentito il termine “calorie vuote” usato in relazione all’alcool? Questa espressione indica che il tuo corpo può convertire le calorie dall’alcool in energia. Quelle calorie, però, contengono poco o nessun nutrimento.

“L’alcol non viene trattato come gli altri nutrienti nel cibo; infatti, il sistema digestivo lavora molto duramente per eliminarlo dal corpo, dando la priorità all’eliminazione dell’alcool prima di tutti gli altri nutrienti”. Sono queste le parole di Krissy Maurin, medico e Coordinatrice Salute e Benessere del Providence St. Joseph Hospital’s Wellness Center di Orange County, in California. “Se dovessi consumare un pasto accompagnandolo con una bevanda alcolica, l’assorbimento di nutrienti dal pasto sarebbe notevolmente ridotto a causa del lavoro che il corpo deve svolgere per eliminare l’alcool”.

Più in generale possiamo dire che i carboidrati sono la prima scelta del corpo da digerire per ottenere energia dal cibo; questo meccanismo cambia completamente quando si bevono alcolici. “Il corpo riconosce l’alcool come tossico e interrompe la sua capacità di accedere a tutti gli altri macronutrienti immagazzinati, come carboidrati, proteine ​​e grassi, al fine di utilizzare e bruciare prima l’alcool”, spiega la dott.ssa Maurin.

Non perderti  Intolleranze alimentari in aumento: sintomi, test e rimedi

In realtà, anche se tutti abbiamo sentito parlare di “pancia da birra“, secondo l’esperto la convinzione che le bevande alcoliche causino un aumento delle riserve di grasso addominale non è esatta. Infatti, solo una piccola percentuale delle calorie prese dall’alcool viene trasformata in grasso. “L’effetto principale prodotto dall’alcol è ridurre la quantità di grasso che il tuo corpo può bruciare per produrre energia”, afferma Maurin. “Fondamentalmente stai spegnendo il tuo metabolismo, ed è questo che poi porta ad un aumento di peso.” In altre parole, se non è vero che l’eccesso calorico è responsabile di un aumento di peso, bere alcolici rallenta il metabolismo.

L’alcool fa ingrassare: è ricco di calorie

In generale, l’alcool è ricco di calorie. “Proteine ​​e carboidrati possiedono 4 calorie per grammo, il grasso ne ha 9 ma l’alcol ne ha 7”. Sono queste le parole di Ginger Hultin MS, RDN e proprietaria di Champagne Nutrition intervistata da Health. “Quando pensi a miscugli come succhi, soda, sciroppi, panna, panna montata o latte di cocco, le calorie di una bevanda alcolica possono essere davvero alte”.

Restando in tema di sciroppi e panna montata, alcuni cocktail possono essere ricchi di calorie nascoste. “Alcuni margarita, daiquiri e pina colada possono essere molto ricchi di zuccheri aggiunti e grassi saturi”, aggiunge Hultin.

Se vuoi bere alcolici e stai controllando il tuo peso, Hultin consiglia di attenersi a opzioni a basso contenuto calorico. I suoi consigli includono birre con un grado alcolico più basso, come Pilsner o Lager (che hanno circa 100 calorie a bottiglia, rispetto alle 150 calorie di una birra “normale”) e vino rosso o bianco secco, circa 120 calorie per bicchiere. Secondo Hultin, “mira al 4-5% di tasso alcolico nella birra e al 10 al 12% nel vino”. Insomma, per rimanere in forma o dimagrire evita i superalcolici.

Se birra e vino non ti piacciono, anche gli alcolici con un alto contenuto di acqua o soda possono essere un’opzione a basso contenuto calorico. Ad esempio, vodka e soda contengono 133 calorie per un bicchiere standard da 225 grammi.

Gli alcolici possono confondere gli ormoni

Bere alcool fa ingrassare anche per altri motivi. Gli ormoni svolgono un ruolo cruciale nel corretto funzionamento di tutti i tessuti e gli organi del corpo. “Quando il sistema ormonale funziona correttamente, la giusta quantità di ormone viene rilasciata esattamente al momento giusto e i tessuti del corpo rispondono con precisione a quei messaggi”, spiega ancora la dott.ssa Maurin.

Non perderti  Crampi alle gambe e crampi notturni: rimedi e prevenzione

Bere alcolici può compromettere le funzioni delle ghiandole che rilasciano ormoni e le funzioni dei tessuti presi di mira da quegli ormoni; e questo può causare una serie di problemi di salute. “Il consumo di alcol provoca un aumento dei livelli dell’ormone cortisolo, che è stato collegato all’aumento di peso”, afferma Maurin.

Gli scienziati stanno ancora cercando di capire esattamente quanto alcool provochi un aumento del cortisolo. “Non c’è una risposta in bianco e nero qui; ognuno è unico nel modo in cui il proprio corpo reagisce all’alcool e lo scompongono”, spiega Maurin. Bisogna comunque dire che molti studi su questo argomento sono condotti su gruppi di studio intossicati o dipendenti dall’alcool. Questo potrebbe anche significare che in grandi quantità l’alcool provoca disordine ormonale.

Bere alcolici provoca insonnia e impedisce di ottenere un sonno di qualità

Non è raro che le persone usino l’alcool per dormire. “Dal momento che l’alcool ha effetti sedativi che possono indurre sensazioni di rilassamento e sonnolenza, bere alcolici può aiutare un individuo a rilassarsi per andare a letto”. La dottoressa Maurin, però, ha sottolineato anche che il consumo di alcool è collegato ad una scarsa qualità e durata del sonno. “In effetti, le persone che dipendono dall’alcool manifestano comunemente sintomi di insonnia”, afferma.

Cosa provoca questo squilibrio? Dagli studi è emersa l’esistenza di un legame tra il consumo di alcolici e gli ormoni, in questo caso la melatonina, che è stata a lungo associata al controllo del ciclo sonno-veglia. “Molte persone scoprono che il loro sonno è piuttosto interrotto dopo aver bevuto alcolici; la privazione del sonno è fortemente legata all’aumento di peso nel tempo”, afferma Hultin.

Bere alcool fa ingrassare: può farti venire fame

Se ti stai chiedendo se l’alcool fa ingrassare, sappi che ci sono ancora altri motivi che portano a rispondere affermativamente. Dopo un paio di drink entra spesso in gioco la fame chimica. In altre parole, è più probabile che tu prenda uno spuntino facile e veloce senza pensarci davvero.

Non perderti  Diabete: mangiare più fibre allunga la vita. Si a pane e pasta integrali

Secondo la dott.ssa Hultin, quei morsi della fame sono causati da un paio di processi diverse. Prima di tutto, l’alcool può far abbassare i livelli di zucchero nel sangue. “Questo può innescare segnali di fame e talvolta desiderio di cibi ricchi di carboidrati”.

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che l’alcool colpisce un’area del cervello che controlla l’appetito; e questo può causare fame intensa, soprattutto il giorno dopo aver bevuto. Uno studio pubblicato su Nature.com ha scoperto che le cellule nervose nell’ipotalamo del cervello che sono generalmente attivate dalla fame reale possono essere stimolate dall’alcool. Bene. Quegli intensi segnali di fame nervosa possono portarti a scegliere cibi ipercalorici, come pizza e hamburger.

Non solo. Bere alcolici può influenzare gli ormoni legati alla sensazione di sazietà, come la leptina, un ormone che sopprime l’appetito, e il peptide-1 simile al glucagone (GLP-1), che inibisce l’assunzione di cibo. Uno studio ha scoperto che l’ingestione di quantità anche moderate di alcool inibisce la secrezione di leptina in soggetti sani.

“Questo è associato al fatto che l’alcool riduce le inibizioni, il che significa che molte persone cercano cibi che normalmente eviterebbe, come quelli ricchi di grassi o sodio”, aggiunge Hultin. Insomma, bere alcool fa ingrassare anche perché inibisce il senso di sazietà.

Insomma, le ricerche effettuate su questo tema non lasciano spazio a molti dubbi. Se stai cercando di dimagrire, faresti bene ad eliminare gli alcolici dalla tua dieta.

Peso forma a parte, sarebbe importante per mantenere uno stato di salute ottimale ridurre drasticamente il consumo di alcolici. L’eccesso di alcool è stato collegato a un aumento del rischio di cancro, malattie cardiache, malattie mentali e demenza. Eliminarlo sarebbe opportuno anche per un’efficace prevenzione Alzheimer.

Hai mai sperimentato gli effetti degli alcolici su una dieta? Raccontaci la tua esperienza nei commenti!

Un articolo di Alice Borghesini pubblicato il 2 Settembre 2021 e modificato l'ultima volta il 2 Settembre 2021

Alice Borghesini

Da sempre coltiva una grande passione per la scrittura che recentemente ha rivolto anche al mondo web. E' sempre alla ricerca delle ultimissime notizie in tema di salute e vita sana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *