Il miglior frutto per prevenire l’invecchiamento secondo la scienza

Quando pensi a cosa dovresti mangiare o bere per prevenire l’invecchiamento, potresti già conoscere la migliore frutta secca o il miglior tè per rallentare l’invecchiamento. Ma che dire della frutta migliore? Dagli ultimi studi sembra certo: gli avocado possono aiutare a mantenere corpo e cervello in forma. Dunque, il miglior frutto per prevenire l’invecchiamento sarebbe proprio l’avocado.

La ricerca della Tufts University apparsa sulla rivista Nutrients ha analizzato i risultati di una ricerca randomizzata che ha visto i partecipanti mangiare un avocado ogni giorno per sei mesi mentre altri mangiavano una patata o una tazza di ceci. Alla fine del processo, coloro che avevano mangiato avocado avevano livelli aumentati di luteina, che è correlata alla funzione cognitiva e alla memoria.

“Questa ricerca è entusiasmante e mostra grandi promesse per un invecchiamento sano“, ha affermato Courtney Bliss, medico e proprietaria di Feeding Bliss. “Dato che la nostra popolazione invecchia e presta maggiore attenzione alla salute, questa semplice aggiunta dietetica può essere una parte importante della nutrizione per tutte le età”.

Non perderti  Ansia nei bambini: esperti USA chiedono screening da 8 anni in su

Avocado miglior frutto per invecchiare bene

Sembra che gli avocado siano così benefici a causa della quantità di magnesio che contengono. Il magnesio è vitale in quanto è contenuto in ogni cellula del corpo ed è importante per lo svolgimento di molte funzioni corporee. Un avocado contiene quasi 60 milligrammi di magnesio, che è il 15% del valore giornaliero raccomandato di questo nutriente.

Non solo. Il magnesio non funziona solo all’interno del cervello per migliorare l’umore e il supporto cognitivo, ma anche all’esterno del cervello, nei vasi sanguigni. Agisce infatti come vasodilatatore, aumentando il flusso sanguigno al cervello.

Oltre ad essere ricchi di magnesio, gli avocado sono anche ricchi di acidi grassi omega-3. Quando si tratta di elencare i cibi che aumentano la potenza del cervello, gli alimenti contenenti omega-3 sono generalmente in cima. Questo apporto è fondamentale anche e soprattutto nella prevenzione dell’Alzheimer.

“Circa il 60% del cervello è fatto di grasso e la metà di questa quantità è costituita da grassi di tipo omega-3″, hanno affermato i ricercatori. “Si scoperto che gli alimenti ricchi di omega-3 possono aiutare a prevenire malattie cognitive come l’Alzheimer e rallentare il declino mentale. Il cervello richiede grassi omega-3 per produrre cellule nervose, che sono vitali per la memoria e la capacità di apprendimento”.

Non perderti  Il metabolismo rallenta solo dopo i 60 anni: lo dice uno studio

Insomma, un avocado al giorno toglie la vecchiaia di torno? Sembra proprio di si. Oltre agli innegabili benefici sulla prevenzione del diabete, che rende gli avocato la migliore frutta per diabetici, questo frutto può migliorare la nostra vita nel lungo periodo.

Un articolo di Alice Borghesini pubblicato il 14 Febbraio 2022 e modificato l'ultima volta il 14 Febbraio 2022

Alice Borghesini

Da sempre coltiva una grande passione per la scrittura che recentemente ha rivolto anche al mondo web. E' sempre alla ricerca delle ultimissime notizie in tema di salute e vita sana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *