Il sedano fa dimagrire: ecco 7 motivi per aggiungerlo alla dieta

Tra i preziosi alleati della tua salute oggi abbiamo scelto il sedano, che si guadagna a pieni voti il titolo di re dell’orto. Le proprietà benefiche di questo meraviglioso ortaggio sono tantissime; qui ne abbiamo scelte 7 che lo rendono un prezioso alleato di bellezza.

Vitaminico

Quello che sembra solo un comune ortaggio possiede in realtà numerosissime proprietà terapeutiche, tra le quali ricordiamo quelle espettoranti, lassative e toniche. E’ ricco di flavonoidi, vitamine e minerali che rinforzano le difese immunitarie ed il metabolismo. Contiene potassio, sodio, calcio, fosforo ferro e vitamine B e C.

Dimagrante

Il sedano migliora la digestione e combatte l’obesità grazie alle sue eccellenti proprietà dimagranti. E’ indicato per spuntini a basso contenuto calorico, perché contiene poco meno di 20 Kcal per 100 gr. Inoltre il sedano è un eccellente diuretico. Attiva il funzionamento dei reni ed è utile per trattare problemi come la gotta, i calcoli o le insufficienze renali. Ancora, la sua azione tonificante regala una sensazione di benessere e vitalità.

Slimcup 300x270
Tonico 

Le proprietà toniche del sedano sul sistema nervoso sono note. Infatti già nel Medioevo era consigliato in caso di malinconia. Possiede capacità stimolanti sulle ghiandole surrenali e sulle funzioni sessuali; è un antistress che non deve mai mancare.

Non perderti  Semi di Chia proprietà, benefici e ricette per dimagrire
Antipertensivo

Gli aftalidi contenuti nel sedano hanno un effetto regolatore sulla secrezione degli ormoni che regolano la pressione sanguigna. Questo rende il sedano un alimento utile in caso di ipertensione.

Diuretico

Ancora, il sedano possiede proprietà diuretiche che contrastano la ritenzione idrica. Rientra a pieno titolo tra le piante depurative.

Antireumatico 

Sono note le capacità antireumatiche del sedano. Si consiglia l’assunzione di mezzo bicchiere di succo al giorno per venti giorni e poi a settimane alterne per 2 mesi.

Cicatrizzante

Il succo fresco può applicato su lesioni o da utilizzare per sciacqui nel caso di stomatiti, infiammazioni gengivali, parodontiti, afte, mal di gola. In caso di geloni è possibile preparare un decotto dei gambi e far bollire per 1 ora a fiamme bassa, da usare per maniluvi o pediluvi.

NON DEVE ESSERE USATO IN GRAVIDANZA

Sedano e…

Le sue straordinarie proprietà risultano potenziate dall’abbinamento di carote o pomodori. Scopri tutti gli abbinamenti più efficaci di questo meraviglioso ingrediente:

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche: 

Un articolo di dimagrire 2.0 pubblicato il 25 Febbraio 2017 e modificato l'ultima volta il 3 Luglio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *