Olio essenziale di origano

Hai mai sentito parlare dell’olio essenziale di origano e delle sue incredibili proprietà? Questo potente olio estratto dall’origano è un vero toccasana per combattere infezioni di vario tipo, grazie alle sue proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche. Ha anche una buona azione digestiva e espettorante ed è un efficace antiossidante.

Quando parliamo di olio di origano, ci riferiamo a un prodotto che può ridurre molti dei dannosi effetti collaterali tipici degli antibiotici, come la resistenza a questo tipo di farmaco, i problemi intestinali dovuti alla distruzione di batteri benefici, il ridotto assorbimento di vitamine. L’olio essenziale di origano, quindi, non solo aiuta a controllare le infezioni, ma offre anche altri benefici per la salute.

Ma quali sono i benefici dell’olio essenziale di origano? Certamente vanno oltre il semplice controllo delle infezioni. Questo olio benefico, infatti, è usato per trattare numerose condizioni. Ecco alcuni esempi comuni:

  • Mal d’orecchi o mal di denti
  • Gengivite
  • Fungo del piede o dell’unghia dell’atleta
  • Raffreddori comuni
  • Problemi digestivi, come bruciore di stomaco e proliferazione batterica dell’intestino tenue (SIBO)
  • infezioni urogenitali

Cos’è l’olio di origano

Tutti noi abbiamo una qualche esperienza con l’origano in cucina e sicuramente già conosci questa invitante erba aromatica. Ma quando parliamo di origano olio essenziale siamo molto lontani dall’origano che metteresti sulla pizza.

Diciamo subito che questo elisir prezioso ha una lunga storia nella medicina tradizionale ed è stato usato da secoli per il trattamento di raffreddori, indigestione e mal di stomaco.

Estratto dalle foglie di origano e conservato in alcool, è un potente alleato per la salute che può trovare numerosi tipi di impiego. Può essere usato, infatti, sia localmente sulla pelle sia internamente come parte della tua routine di benessere.

L’olio essenziale di origano è ricco di due composti straordinari: il carvacrolo e il timolo, entrambi noti per le loro potenti proprietà antibatteriche e antimicotiche. Ma non finisce qui! Se l’olio di origano è composto principalmente da carvacrolo, le foglie da cui è estratto contengono una vasta gamma di composti antiossidanti come fenoli, triterpeni, acido rosmarinico, acido ursolico e acido oleanolico.

Benefici dell’olio essenziale di origano

Per cosa puoi usare l’olio di origano? Il suo composto curativo predominante, il carvacrolo, è decisamente versatile e può essere impiegato in usi che vanno dal trattamento delle allergie alla protezione della pelle. Per questi usi, può essere assimilato all’olio di enotera e all’olio essenziale di cannella.

Il principio attivo presente nell’olio di origano è così potente che è stato al centro di molti studi. Per darti un’idea di quanto il carvacrolo sia multifunzionale, devi sapere che aiuta a invertire o ridurre alcuni di questi comuni problemi di salute:

  • Infezioni batteriche
  • Infezioni fungine
  • Allergie
  • Parassiti
  • Virus
  • Candida
  • Infiammazione
  • Tumori
  • Indigestione
Olio essenziale origano

Ecco uno sguardo ai principali benefici dell’olio di origano:

1. Olio di origano come alternativa naturale agli antibiotici

L’efficacia dell’olio di origano è evidente nella sua qualità di potente antibatterico e antibiotico naturale. Come dicevamo poco fa, il suo uso scongiura dagli effetti collaterali dei farmaci comunemente usati per far fronte alle infezioni.

L’uso eccessivo di antibiotici può portare a infezioni resistenti e alla perdita di batteri buoni (probiotici), fondamentali per la digestione, la produzione di vitamine e la protezione da altre infezioni.

2. Combatte le infezioni e la proliferazione batterica

Ed ecco una notizia positiva riguardo agli antibiotici: ci sono prove che l’olio essenziale di origano possa combattere vari ceppi di batteri problematici comunemente trattati con antibiotici. Ecco alcune ricerche che evidenziano i benefici dell’olio di origano:

  • Numerosi studi confermano che l’olio di origano può sostituire gli antibiotici dannosi per una varietà di problemi di salute.
  • Nel 2011, il Journal of Medicinal Food ha pubblicato uno studio sull’azione antibatterica dell’olio di origano contro cinque tipi di batteri nocivi, con risultati sorprendenti. Questo suggerisce che l’olio di origano potrebbe essere impiegato per promuovere la salute gastrointestinale e prevenire intossicazioni alimentari pericolose.

3. Olio di origano riduce gli effetti collateriali dei farmaci

Negli ultimi anni, alcuni studi hanno evidenziato una benefica proprietà dell’olio essenziale di origano: la capacità di ridurre gli effetti collaterali dei farmaci. Questa caratteristica è particolarmente rilevante per coloro che cercano modi per gestire gli effetti avversi dei trattamenti medici, come la chemioterapia o i farmaci per condizioni croniche, ad esempio l’artrite.

Un’altra ricerca nei Paesi Bassi ha rivelato che l’olio essenziale di origano può prevenire la crescita eccessiva di batteri e la colonizzazione nel colon durante la terapia orale con ferro, noto per causare problemi gastrointestinali. Aiuta anche a ridurre gli effetti collaterali della terapia con il ferro.

Origano bio - olio essenziale puro
Origanum compactum
Voto medio su 51 recensioni: da non perdere
€ 17,00
Oli essenziali | olio essenziale di origano | dimagrire 2. 0

4. Aiuta a trattare i problemi digestivi

Molti composti attivi nell’Origanum vulgare, la pianta da cui si estrae l’olio essenziale di origano, aiutano nella digestione, rilassando i muscoli del tratto gastrointestinale e bilanciando il rapporto tra batteri buoni e cattivi nell’intestino.

Il timolo, presente nell’origano e simile al mentolo presente nell’olio essenziale di menta piperita, può rilassare i tessuti molli della gola e dello stomaco, aiutando a ridurre il reflusso gastrico, il bruciore di stomaco e il disagio dopo i pasti.

Non solo. L’olio essenziale di origano è un popolare trattamento naturale per la candida e la SIBO, un problema digestivo che causa gas, gonfiore e intolleranze alimentari.

5. Olio essenziale di origano e piede dell’atleta

Ma i benefici di questo magico olio non finiscono qui. Uno studio ha rivelato che una combinazione di calore, sale e olio essenziale origano è efficace contro i miceli di T. rubrum e i conidi di T. mentagrophytes, ceppi batterici che causano comunemente l’infezione fungina nota come piede dell’atleta.

La termoterapia combinata con oli essenziali e sale è promettente per trattare la tinea pedis. Tra gli oli testati, l’olio di origano è risultato il più potente. Per la stessa problematica, si è rivelato efficace anche l’olio essenziale di mirra.

6. Cura dei parassiti intestinali

Il trattamento con olio essenziale di origano si è rivelato efficace anche in alcuni studi su adulti affetti da parassiti intestinali.

I risultati hanno dimostrato che la somministrazione di 600 milligrammi di origano per sei settimane ha portato in alcuni casi alla scomparsa completa del parassita e, in altri, ad un netto miglioramento dei sintomi.

7. Aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo

Parlando di olio essenziale di origano proprietà eccellenti sono state rivelate da una ricerca pubblicata sul Journal of International Medical Research. L’essenza di origano si è rivelata efficace per abbassare il colesterolo alto: dopo tre mesi di trattamento i partecipanti allo studio hanno mostrato aumenti del colesterolo HDL e diminuzioni significative del colesterolo LDL.

Olio essenziale origano

8. Trattamento di condizioni infiammatorie

L’origano ha una forte capacità antiossidante sia in forma fresca che secca. Grazie alla sua alta concentrazione di antiossidanti, l’olio essenziale di origano ha dimostrato di aiutare a ridurre il danno ossidativo e a prevenire l’invecchiamento e le condizioni legate ai radicali liberi, tra cui cancro, malattie cardiovascolari, disturbi neurodegenerativi e tossicità da farmaci.

Uno studio ha dimostrato che il trattamento combinato con oli essenziali di timo e origano ha contribuito a ridurre la produzione di citochine pro-infiammatorie e quindi può aiutare ad attenuare la colite (un tipo di malattia infiammatoria intestinale) nei topi.

Inoltre, una ricerca della Universidad Nacional de Córdoba in Argentina indica che l’olio essenziale isolato da Origanum vulgare “presenta proprietà antibatteriche, antiossidanti e chemiopreventive e potrebbe svolgere un ruolo importante come agente bioprotettore”.

9. Olio essenziale di origano: azione tonificante sull’umore

Infine, l’olio di origano ha un’azione energizzante e stimolante sull’umore e in questo è simile all’olio31 e all’olio di zenzero, ma anche all’olio essenziale di limone. DIventa utile per migliorare il tono dell’umore e nel caso di affaticamento fisico o mentale.

Origano bio - olio essenziale puro
Origanum compactum
Voto medio su 51 recensioni: da non perdere
€ 17,00
Oli essenziali | olio essenziale di origano | dimagrire 2. 0

Come usare l’olio essenziale di origano

Come tutti gli oli essenziali, l’olio di origano può essere usato localmente, in un diffusore o per via interna. Ma attenzione: in quest’ultimo caso puoi assumerlo tranquillamente solo se acquisti olio di origano biologico puro, non filtrato e certificato al 100%.

È disponibile anche come soft gel o capsule di olio di origano da ingerire, come le capsule naso gola efficaci per il raffreddore. Per l’uso interno ti consigliamo sempre di chiedere il parere preventivo di un medico.

Prima di utilizzare l’olio essenziale di origano sulla pelle, mescolalo sempre con un olio vettore, come olio di cocco o olio di jojoba. Questo aiuta a ridurre il rischio di irritazione e reazioni avverse.

Per usarlo localmente, mescola tre gocce di olio di origano con una piccola quantità di olio vettore, quindi applicalo strofinando delicatamente sulla pelle nell’area interessata.

Se stai cercando il modo giusto per usare l’olio di origano, ecco un riepilogo che potrà tornarti utile.

  • Come antibiotico naturale: diluisci l’olio di origano con un olio vettore e applicalo localmente sulla pianta dei piedi, oppure assumilo internamente per dieci giorni: non più di 2 gocce.
  • Per la candida e la proliferazione dei funghi: per i funghi delle unghie dei piedi applica localmente una polvere preparata con due cucchiai di argilla, 3 gocce di olio di origano e 2 gocce di olio essenziale di incenso. Per uso interno, previo consiglio medico prendi da 2 a 4 gocce due volte al giorno per un massimo di 10 giorni.
  • Contro le affezioni delle vie respiratorie: per le infezioni esterne, applica da 2 a 3 gocce diluite sulla zona interessata. Per prevenire la proliferazione batterica interna, come nel caso di bronchite, ingerire da 2 a 4 gocce due volte al giorno per un massimo di 10 giorni.
  • Per curare l’infezione da MRSA e stafilococco: aggiungi tre gocce di olio essenziale origano ad un cibo o a una bevanda a tua scelta insieme a un olio vettore. Assumilo due volte al giorno per un massimo di dieci giorni.
  • Se vuoi debellare vermi e parassiti intestinali: prendi l’olio di origano internamente per un massimo di dieci giorni.
  • Per rimuovere le verruche: assicurati di diluirlo con un olio vettore o mescolarlo con l’argilla.
Olio essenziale origano

Rischi, effetti collaterali e interazioni

Se ti stai chiedendo quali controindicazioni ha l’olio essenziale di origano, devi sapere che non deve essere usato durante la gravidanza o l’allattamento.

Si tratta di un olio molto potente e le precauzioni d’uso sono correlate proprio alla sua altissima concentrazione di proncipio attivo. Se assumi l’olio di origano internamente, usalo diluito con acqua o miscelato con olio di cocco o olio d’oliva per evitare bruciore alla gola.

Anche nel caso di applicazione locale, è utile diluire l’olio di origano usando un olio vettore. Per evitare reazioni cutanee negative dovute all’applicazione di origano, si consiglia di eseguire prima un piccolo patch test.

Se si verificano effetti collaterali come nausea, vertigini o reazioni allergiche, interrompi immediatamente l’uso di olio di origano e consulta un medico.

A parte i casi limite, l’olio di origano è un vero toccasana e usarlo ti potrà aiutare a superare piccole e grandi condizioni in modo completamente naturale: scoprire i suoi benefici ti regalerà una buona dose di salute!

Domande frequenti sull’olio essenziale di origano

Quali sono le proprietà dell’olio essenziale di origano?

L’olio essenziale di origano ha proprietà antibatteriche, antivirali, antinfiammatorie, digestive, antiossidanti e antiparassitarie.

Come si usa l’olio essenziale di origano?

L’olio essenziale di origano può essere utilizzato per via orale, topica o per diffusione.

Quali sono le controindicazioni dell’olio essenziale di origano?

L’olio essenziale di origano può essere pericoloso se utilizzato in quantità eccessive o se assunto da donne in gravidanza o in allattamento.

Articoli simili