Dieta disintossicante ai carciofi: perdi 3 chili in 4 giorni

Nella nostra carrellata di diete di primavera non poteva mancare la dieta disintossicante al carciofo, l’ortaggio che più di tutti apporta vantaggi al nostro corpo.

Oltre ad avere un ottimo sapore e ad essere molto versatile in cucina, il carciofo è utilissimo per disintossicare l’organismo: è una fonte preziosa di vitamine, minerali e antiossidanti importantissimi per guadagnare un perfetto stato di salute.  Ma sapevi che il carciofo fa dimagrire?

Proprietà del carciofo

Negli ultimi anni è stato riscoperto anche come supplemento per chi ha bisogno di perdere peso. Questo perché il carciofo apporta un contributo significativo di fibre, carboidrati, proteine e acidi grassi essenziali. Possiede eccellenti proprietà depurative carciofo e il suo consumo facilita l’eliminazione delle sostanze che alterano il corretto funzionamento degli organi più importanti del nostro corpo. Inoltre, è senz’altro uno degli alimenti più completi dal punto di vista nutrizionale.

Riduce i livelli di zucchero nel sangue

Uno dei componenti benefici carciofo è l’inulina, un carboidrato che viene metabolizzato lentamente e in tal modo favorisce la trasformazione degli zuccheri in energia. Aiuta inoltre a regolare i livelli di insulina, costituendo così un ottimo alimento di supporto per i pazienti con diabete di tipo 2.

Tiene sotto controllo il colesterolo

Il suo altissimo contenuto di fibre, vitamina C e fitosteroli aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo; per questo il carciofo è indicato nelle diete che mirano a risolvere questo tipo di problema. È anche una buona fonte di flavonoidi, dal forte effetto antinfiammatorio, che aiutano a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Migliora la salute del fegato

Questo meraviglioso ortaggio è conosciutissimo soprattutto per favorire la funzionalità epatica. Contiene cinarina, una sostanza che stimola la secrezione biliare e facilita la digestione dei grassi, impedendo il loro accumulo nel corpo. Contribuendo alla dissoluzione dei grassi, il carciofo protegge il fegato e migliora la sua funzione. I carciofi infatti sono raccomandati per chi soffre di cirrosi o ha il fegato molto colpito.

È un potente diuretico

Le proprietà diuretiche del carciofo sono eccellenti: rimuove i liquidi trattenuti nei tessuti e in questo modo riduce i sintomi delle malattie infiammatorie come l’artrite e la gotta. Il consumo della sua acqua favorisce il suo recupero e fornisce nutrienti essenziali in modo che venga ripristinato il prima possibile.

È un ottimo digestivo

Per il suo apporto significativo di fibre, bere l’acqua di carciofo migliora la digestione. Il suo consumo supporta l’adeguato assorbimento di tutte quelle sostanze nutritive che aiutano la funzione digestiva e allevia i disagi comuni come l’acidità.

Scopri come preparare l’acqua di carciofo per dimagrire

Aiuta ad eliminare l’acido urico

Gli acidi caffeico e linoleico contribuiscono a ridurre i livelli di purine nel sangue; questo aiuta a migliorare la circolazione e facilita l’eliminazione dell’acido urico.

Riequilibra l’intestino

Il carciofo migliora il transito intestinale e in questo modo aiuta a combattere la stitichezza; ma allo stesso tempo è anche un ottimo rimedio nel caso di diarrea.

La dieta disintossicante al carciofo di 4 giorni

Questa breve dieta non si limita a favorire la perdita di peso. Infatti, introdurre nel nostro piano alimentare un carciofo al giorno con l’acqua ottenuta dalla sua cottura può regalarci immensi benefici anche in termini di depurazione e disintossicazione. L’acqua di carciofo infatti è un rimedio naturale molto potente da questo punto di vista.

Ci teniamo a sottolineare che la dieta disintossicante qui descritta non si basa sul consumo di soli carciofi. Si tratta invece di un programma vario ed equilibrato, naturale, privo di grassi saturi e carboidrati raffinati. Il carciofo, ovviamente, è il protagonista della nostra settimana perché andrà mangiato tutti i giorni in diversi modi.

dieta disintossicante

Stavolta non ti proponiamo un vero e proprio menu ma alcune opzioni tra le quali potrai scegliere ogni giorno secondo i tuoi gusti e le tue esigenze quotidiane:

Opzioni per la colazione

  1. Thé o caffè, una fetta di pane tostato con avocado e pomodoro, mezza papaya
  2. Caffè, una tazza di papaya o melone, yogurt bianco e noci
  3. Una spremuta di pompelmo, uova sbattute con spinaci, 3 noci o 8 mandorle
  4. Thé o caffè, due fette biscottate con olio di cocco e un velo di marmellata senza zuccheri aggiunti

Opzioni per il pranzo

  1. Carciofi con riso integrale (70 grammi). Una mela.
  2. Vellutata di carciofo con fesa di tacchino (140 grammi). Un mango.
  3. Un’insalata di spinaci, rucola e fragole. Un carciofo con aceto e limone
  4. Carciofi alla piastra, insalata di indivia, lattuga, melagrana, formaggio magro, uvetta e un goccio di limone

Opzioni per la cena

Prima di cena (sempre): un bicchiere dell’acqua di cottura dei carciofi con succo di limone

  1. Salmone e asparagi selvatici. Mela al forno
  2. Una melanzana al forno. Marmellata di pera
  3. Vellutata di zucca, un’insalata di sedano con mela verde e noci
  4. Petto di pollo o tacchino alla piastra (140 grammi), cavoletti di Bruxelles

Pre questa dieta disintossicante non devi superare i 4 giorni consigliati. Come sempre, è necessario consultare il proprio medico di fiducia prima di sottoporsi a qualsiasi programma di dimagrimento.

Che ne pensi? Condividi sui tuoi social e lasciaci i tuoi commenti! 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche: