La Dieta del Dottor Calabrese: Attiva la Tiroide e Perdi Subito 4 Chili

L’estate sta per arrivare e presto saremo alle prese con la tanto temuta prova costume. Ecco allora che le nostre ricerche su internet da qui ai prossimi tre mesi si concentreranno sulla dieta del momento o sul trattamento estetico capace di regalarci tanti preziosi centimetri in meno. Che ne dite, corriamo ai ripari? Dovete sapere che una delle diete più efficaci che possiate trovare è la famosissima dieta del dottor Calabrese e permette di perdere 4 chili in 4 settimane. Cosa c’è di tanto eclatante, vi domanderete? La particolarità di questo piano è che si perde tantissimo in centimetri e che i chili di troppo, una volta persi, non tornano più.

Perché seguire la dieta del dottor Calabrese?

I motivi per seguire questa dieta sono tanti. Diciamo intanto che è meglio nota come la dieta intelligente. Il suo ideatore, oltre ad essere dietologo di fama internazionale e docente di Dietetica e Nutrizione Umana presso due Università italiane, è uno dei massimi esperti in tema di nutrizione e alimentazione, nonché accanito sostenitore della dieta mediterranea.

Il piano alimentare proposto non è solo indicato per dimagrire ma è utilissimo per stimolare la tiroide e l’attività del pancreas. In questo modo si agisce direttamente sul metabolismo. Si tratta di un regime bilanciato che permette di perdere peso senza eliminare troppi liquidi e senza perdere tutti i grassi che servono al nostro organismo.

Dieta dottor Calabrese: regole e principi

Il principio di base è raggiungere un perfetto equilibrio tra carboidrati e proteine. Questo porta ad evitare le rinunce e il senso di fame. Le regole tutto sommato sono poche e neanche troppo restrittive, se si considera la colazione a base di crema di nocciole.

L’olio deve essere misurato scrupolosamente e quando possibile va sostituito con succo di limone, aceto balsamico o aceto di mele. Può essere fatto largo uso di peperoncino e altre spezie, è permesso un bicchiere di vino una volta a settimana. Come sempre è raccomandato di bere almeno 2 litri di acqua al giorno; l’acqua va bevuta in abbondanza prima dei pasti anche per attutire i morsi della fame.

La dieta è studiata perché duri un solo mese. A differenza di programmi più restrittivi e sbilanciati, può esser proseguita ancora per altri due mesi e permette anche di perdere 10 chili.

Lo schema alimentare

La dieta intelligente del Dottor Calabrese prevede uno schema da 1.300 kcalorie.

A colazione si può optare per caffè o thé e 3 fette biscottate con un cucchiaio di marmellata o miele. Per lo spuntino è prevista la scelta tra un frutto o 30 grammi di biscotti integrali senza zucchero (che possono essere sostituiti da fette biscottate integrali, pane in cassetta integrale, barrette ai cereali integrali).

Il pranzo della dieta dott Calabrese è sempre a base di proteine, prevalentemente carne o pesce. A cena abbiamo invece i carboidrati: solitamente 60 grammi di pasta integrale o riso con verdure, oppure legumi con minestre, e un frutto. Una volta a settimana sono concesse le uova o il formaggio oltre alle verdure condite con un cucchiaio di olio.

Per seguire la dieta completa rimandiamo alla lettura del libro del professor Calabrese

Se vuoi invece leggere e scaricare il menu completo leggi –> La dieta intelligente del dott Calabrese: il menu delle 4 settimane

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche: