Piccolo grande Teff

Il teff è un cereale privo di glutine originario dell’Etiopia e dell’Eritrea, dove viene sfruttato sin dall’antichità per le sue proprietà benefiche.

E’ completamente integrale: infatti il seme è così piccolo (appena 0,8 mm di diametro) che non è facile separare il germe della buccia, quindi l’intero seme rimane nella macinatura della farina, conservando così un elevatissimo contenuto di fibre. L’apporto di calcio, potassio, fibre e carboidrati complessi conferisce al teff un basso indice glicemico, rendendolo appropriato per diabetici, per coloro che vogliono perdere peso e per gli atleti che cercano maggiore resistenza. Costituisce una buona fonte di tiamina, niacina e vitamina B6 ed è una fonte eccellente di proteine e aminoacidi. Inoltre controlla lo stimolo della fame, regola i livelli di zucchero nel sangue, stimola la regolarità intestinale, migliora la funzionalità del colon, è un ottimo antiossidante e ha un elevato apporto nutrizionale.

DOVE SI TROVA?

Slimcup 300x270

Puoi trovarlo seguendo questo link

COME SI USA? 

I grani crudi possono essere mangiati al naturale o possono sostituire una parte dei semi o noci nelle ricette. Il granello ha un delicato gusto di noce e un sapore dolce. La farina di Teff è indicata per la creazione di numerose pietanze, sia dolci come biscotti, torte, pasta brisée e pancakes, che salate (pizza, crackers, gallette, grissini, biscotti, muffin).

Scopri tutti gli usi di questo fantastico alimento nella guida che Dimagrire 2.0 ha selezionato per te

semi cereali teff

Un articolo di dimagrire 2.0 pubblicato il 21 Febbraio 2016 e modificato l'ultima volta il 30 Ottobre 2019
Non perderti  Amaranto, la pianta del benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *